sabato 21 settembre 2019 Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri : “il diritto alla salute è sancito dalla Costituzione” | infosannionews.it sabato 21 settembre 2019
In evidenza

Il Flamenco, nel contesto della manifestazione P'Arte di Noi protagonista di questo sabato alla Rocca.

Il Flamenco sarà il protagonista di questo sabato 21 settembre. ...

In memoria di San Pio da Pietrelcina celebrazione liturgica presso la Rotonda dei Pentri

La parrocchia dello Spirito Santo in Benevento guidata dal sacerdote ...

Benevento. Divelti i paletti al Ponte di Santa Maria degli Angeli. Auto pirata?

Sorpresa per i cittadini del rione Libertà che questa mattina ...

Compostiera di Comunità, Abbamondi: “bene cogliere le opportunità ma non a discapito di alcuni cittadini”

Compostiera di Comunità, Abbamondi: bene cogliere le opportunità ma non a discapito di alcuni cittadini

Sulla compostiera di comunità interviene l' avv. Angela Abbamondi, capogruppo ...

I nostri avversari : il Cosenza. Braglia : “basta giocare in punta di piedi, iniziamo a combattere”

L'allenatore dei lupi silani striglia i suoi giocatori e l'invita ...

Inzaghi : Partita difficile contro il Cosenza, la peggiore che ci potesse capitare

Torna Pippo Inzaghi nella conferenza stampa pre partita almeno per ...

Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri : “il diritto alla salute è sancito dalla Costituzione”

20/06/2012
By

Continuano le note inerenti la vicenda delle bambine affette da tubercolosi che tanto giustamente ha destato scalpore in città.

Questa volta è l’Ordine Professionale che in una nota informa che : “L’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Benevento sta seguendo con costante attenzione tutta la “vicenda tubercolosi” verificatasi nella nostra città.
Nell’esprimere il suo profondo rammarico per quanto accaduto, comunica che ha già avviato tutte le procedure regolamentari previste dal Codice Deontologico.
In attesa che vengano definite le eventuali singole responsabilità, il Consiglio dell’Ordine rimarca l’obbligo da parte di tutti i medici (indipendentemente dal ruolo occupato sia nel Servizio Sanitario Nazionale che nella attività libero professionale) di accettare, informare e curare tutti i soggetti bisognevoli di assistenza ed a maggior ragione i più deboli.
Allo stesso tempo l’Ordine ribadisce che il diritto alla salute, sancito dalla Costituzione della Repubblica Italiana, è un diritto “fondamentale” che va garantito sempre ed allo stesso modo a tutti i cittadini.
I percorsi e le procedure necessari a fruire di questo diritto vanno attivati nei modi e nei tempi previsti dalle norme vigenti.
A volte il non rispettare, anche in buona fede, tali percorsi può inficiare il risultato prefisso.”

Print This Post Print This Post

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio