giovedì 21 novembre 2019 La Contrader Volare asfalta il Montoro con un secco 0-3 | infosannionews.it giovedì 21 novembre 2019
In evidenza

Benevento. Celebrata questa mattina la Virgo Fidelis.

Commemorati anche l'anniversario della battaglia di Culquaber e della "Giornata ...

Università, Lonardo(FI): “Rivedere Numero Chiuso per la Facoltà di Medicina”

Università, Lonardo(FI): Rivedere Numero Chiuso per la Facoltà di Medicina

"In che modo e con quali strumenti legislativi si intende ...

Megaparcheggio, nel mirino dei vandali estintori e auto

Megaparcheggio, nel mirino dei vandali estintori e auto

Estintori svuotati e danni alle auto. Benevento - Nella notte vandali ...

Anche i Vigili del Fuoco hanno celebrato la Giornata Universale dei Diritti dell’Infanzia.

Anche a Benevento è stata celebrata la Giornata Universale dei ...

Convegno Il Codice Rosso , lunedi a Telese Terme

Ad organizzarlo l'Assessorato alle Pari Opportunità del comune di Telese ...

La Contrader Volare asfalta il Montoro con un secco 0-3

26/11/2018
By

Le ragazze di coach Franzese hanno dominato per l’intero incontro concedendo poco o nulla all’avversario.

La Contrader Volare Benevento ha portato a casa il quarto successo consecutivo nel campionato di Serie C di pallavolo femminile.
Le ragazze di coach Francesco Franzese hanno vinto per 0-3 sul terreno della Polisportiva Città di Montoro, al termine di una partita senza storie in cui le beneventane hanno letteralmente asfaltato le avversarie.
Capitan Daniela Foniciello e compagne stanno alzando il livello del loro gioco, dimostrando tutta la forza di una squadra che ha come obiettivo il salto di categoria.
Una Volare che sta sempre attendendo i ritorni in campo di Viscardi, Ulaj e Pereira in vista anche delle sfide contro le dirette concorrenti per la promozione in B2.
La partita contro il Montoro, durata circa un’ora, è stata poco più di una formalità, con le sannite che hanno tenuto il controllo dell’incontro per l’intera durata dello stesso.
In campo, Franzese ha mandato il sestetto che tanto bene sta facendo in questo inizio di torneo, dunque Daniela Foniciello e Agnese Iodice schiacciatrici, Valentina Curtis e Irma Discepolo, centrali, Maria Lorusso opposto, Denis Ndriollari palleggiatrice e Martina Pisano libero.
A disposizione le schiacciatrici Lara D’Ambrosio e Roberta Bovio, la palleggiatrice Roberta Mercurio, il libero Giorgia Formato, oltre alle citate Melania Viscardi e Madona Ulaj non al meglio della condizione.
La storia dei primi due set è stata pressoché uguale con la Contrader Volare sempre avanti nel punteggio e un Montoro che ha cercato di resistere.
Di fatto è stato un monologo quello delle beneventane che hanno chiuso il primo gioco sul 18-25 e il secondo addirittura sul 10-25 con coach Franzese che ne ha approfittato per mandare in campo anche le più piccole del gruppo, le giovanissime Formato e Bovio quest’ultima al suo esordio stagionale in C.
Un po’ più vivace il terzo set, con le padrone di casa che hanno cercato di ribattere colpo su colpo alle avversarie stando in partita fino al 10-10, poi, appena la Contrader ha alzato un po’ i ritmi sono crollate con le sannite che hanno ripreso il largo portandosi avanti di quattro punti sul 12-16.
L’allungo decisivo c’è stato sul 17-18, quando la Volare, con un parziale di 0-6 ha spento ogni velleità portando il punteggio prima sul 17-24, chiudendo poi sul 19-25.
Tre punti importanti, dunque, che tengono le beneventane al terzo posto in classifica alle spalle della capolista Pontecagnano e al Volley Ball 70, sconfitto al tie-break ad Arzano, a pari merito con l’Olimpia Volley San Salvatore Telesino.
Nel prossimo turno, sabato 1° dicembre, è programma la sfida interna contro l’Alma Volley.
Il libero Martina Pisano, nonostante il netto successo, ha analizzato la partita con spirito critico, dimostrando la forza di un gruppo che vuole sempre migliorare, senza mai cullarsi sugli allori.
”La gara – ha detto – è stata senza storie, abbiamo dominato dall’inizio alla fine.
Abbiamo fatto vedere quelli che sono i nostri punti di forza ma anche quelle che sono le nostre carenze su cui dobbiamo lavorare, tanto, in palestra per farci trovare pronte e preparate quando ci saranno da affrontare squadre più forti.
Dobbiamo migliorare l’amalgama, iniziando a giocare più da squadra e meno sulle individualità.
Il match contro il Montoro è stato semplice, fondamentale per la nostra vittoria è stata la battuta di Ndriollari e gli attacchi delle nostre bande.
Per quanto riguarda la mia prestazione, devo migliorare su alcuni aspetti per fare sempre più mio un ruolo in cui mi sto cimentando da alcuni mesi.
La scelta di tornare alla Contrader Volare è stata giusta per continuare in questo mio percorso.
Il progetto è importante e le motivazioni sono tante. Il gruppo è buono e solido.
Infine, sono contenta dell’arrivo di Alessandro Marchese, il nostro allenatore in seconda, poiché è un tecnico preparato che, nella sua carriera da pallavolista, è stato un libero come me e quindi potrà fornirmi tanti utili consigli per poter crescere ancora”.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio