sabato 21 settembre 2019 ASSOCONSUM attestata la piena legittimazione dell’associazione ad agire a tutela dei diritti dei consumatori | infosannionews.it sabato 21 settembre 2019
In evidenza

Il Flamenco, nel contesto della manifestazione P'Arte di Noi protagonista di questo sabato alla Rocca.

Il Flamenco sarà il protagonista di questo sabato 21 settembre. ...

In memoria di San Pio da Pietrelcina celebrazione liturgica presso la Rotonda dei Pentri

La parrocchia dello Spirito Santo in Benevento guidata dal sacerdote ...

Benevento. Divelti i paletti al Ponte di Santa Maria degli Angeli. Auto pirata?

Sorpresa per i cittadini del rione Libertà che questa mattina ...

Compostiera di Comunità, Abbamondi: “bene cogliere le opportunità ma non a discapito di alcuni cittadini”

Compostiera di Comunità, Abbamondi: bene cogliere le opportunità ma non a discapito di alcuni cittadini

Sulla compostiera di comunità interviene l' avv. Angela Abbamondi, capogruppo ...

I nostri avversari : il Cosenza. Braglia : “basta giocare in punta di piedi, iniziamo a combattere”

L'allenatore dei lupi silani striglia i suoi giocatori e l'invita ...

Inzaghi : Partita difficile contro il Cosenza, la peggiore che ci potesse capitare

Torna Pippo Inzaghi nella conferenza stampa pre partita almeno per ...

ASSOCONSUM attestata la piena legittimazione dell’associazione ad agire a tutela dei diritti dei consumatori

20/06/2012
By

PROCESSO PER USURA BANCARIA:L’ASSOCONSUM SI COSTITUISCE PARTE CIVILE

 

E’ stata celebrata stamattina a Benevento la prima udienza del procedimento penale n. 2027/09 Reg. Not. Reato che vede imputati, Russo Orazio per i reati previsti e puniti dall’art. 81 cpv. c.p. e 644 c.p. commi 1 e 5 perché, con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, a fronte di prestiti di somme di danaro di volta in volta elargiti in favore dell’imprenditrice D’Auria Brunella e del coniuge Torzillo Antonio, in stato di bisogno, si faceva promettere e poi riscuoteva la somma di euro 132.455,00, con una quota di interesse annuo pari al 51,5% e Russo Mario, imputato del reato previsto e punito dall’art. 648 c.p., per aver consentito, secondo le prospettazioni dell’accusa, a Russo Orazio di utilizzare, senza averne titolo, il conto corrente a lui intestato, al fine di riciclare i proventi della propria attività delittuosa. La costituzione di parte civile dell’ASSOCONSUM ONLUS, rappresentata dall’Avv. Maffei, è stata ammessa dal Tribunale, attestando, ancora una volta, la piena legittimazione dell’Associazione ad agire a tutela degli interessi collettivi dei consumatori e degli utenti.

Ancora una volta, dunque, l’ASSOCONSUM si schiera accanto ai più deboli, alle vittime del malaffare, riaffermando la propria vocazione alla tutela dei diritti e degli interessi non solo dei consumatori ma di tutti i cittadini, al fine di contribuire ad eliminare abusi e distorsioni di mercato, discriminazioni sociali, soprusi e corruzione.

Print This Post Print This Post

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio