sabato 21 settembre 2019 Esami di Maturità.Per la prova scritta “Ammazzare il tempo” di Eugenio Montale | infosannionews.it sabato 21 settembre 2019
In evidenza

Il Flamenco, nel contesto della manifestazione P'Arte di Noi protagonista di questo sabato alla Rocca.

Il Flamenco sarà il protagonista di questo sabato 21 settembre. ...

In memoria di San Pio da Pietrelcina celebrazione liturgica presso la Rotonda dei Pentri

La parrocchia dello Spirito Santo in Benevento guidata dal sacerdote ...

Benevento. Divelti i paletti al Ponte di Santa Maria degli Angeli. Auto pirata?

Sorpresa per i cittadini del rione Libertà che questa mattina ...

Compostiera di Comunità, Abbamondi: “bene cogliere le opportunità ma non a discapito di alcuni cittadini”

Compostiera di Comunità, Abbamondi: bene cogliere le opportunità ma non a discapito di alcuni cittadini

Sulla compostiera di comunità interviene l' avv. Angela Abbamondi, capogruppo ...

I nostri avversari : il Cosenza. Braglia : “basta giocare in punta di piedi, iniziamo a combattere”

L'allenatore dei lupi silani striglia i suoi giocatori e l'invita ...

Inzaghi : Partita difficile contro il Cosenza, la peggiore che ci potesse capitare

Torna Pippo Inzaghi nella conferenza stampa pre partita almeno per ...

Esami di Maturità.Per la prova scritta “Ammazzare il tempo” di Eugenio Montale

20/06/2012
By

Esami di stato 2012. Questa mattina al via gli esami di stato per quasi cinquecentomila studenti. Il tema di italiano ha impegnato i maturandi nella prima prova scritta “Ammazzare il tempo” da Auto da fé  di Eugenio Montale, I giovani e la crisi, lo sterminio degli ebrei, Una riflessione su problemi, sfide e sogni delle nuove generazioni. Queste le tracce della prima prova scritta  uguale per tutti gli indirizzi di studio sul sito del Miur www.istruzione.it che ha sostituito il tradizionale plico cartaceo.

Il  brano di prosa di Eugenio Montale “Ammazzare il tempo” tratto da “Auto da fé. Cronache in due tempi”. Redazione di un saggio breve o di un articolo di giornale suggeriti quattro argomenti.  Per il genere artistico-letterario “Il labirinto”; tra gli allegati, oltre a brani di Ariosto (Orlando Furioso, canto dodicesimo), Jorge Luis Borges (L’immortale), Italo Calvino (Le città invisibili) e Umberto Eco (Il nome della rosa), figurano immagini di quadri di Picasso (Minotauromachia), Pollock (Pasiphae) ed Escher (Relatività).

I giovani e la crisi: tra i documenti articoli di giornale (uno dedicato a Steve Jobs), dati tratti dal rapporto Censis e dall’Istat.

“Bene individuale e bene comune” altra traccia prendendo spunto da scritti di S.Tommaso d’Aquino (La somma teologica), Rousseau (Del contratto sociale), Luigi Einaudi (Lezioni di politica sociale) e Giuseppe De Rita. Per l’ambito scientifico-tecnologico  proposto “le responsabilità della scienza e della tecnologia”: tra i documenti Hans Jonas, Primo Levi (Covare il Cobra), Leonardo Sciascia (La scomparsa di Majorana), articoli di giornale e dichiarazioni di Margherita Hack.

Per il tema storico si suggerisce ai candidati di soffermarsi, prendendo spunto da un testo di Hannah Arendt, sullo sterminio degli ebrei pianificato e realizzato dai nazisti durante la seconda guerra mondiale.

Infine, per quanto riguarda il tema di ordine generale, cioè il tema di attualità, di solito il preferito dagli studenti, si invitano i ragazzi a riflettere, a partire da una dichiarazione di Nizan, su problemi, sfide e sogni delle nuove generazioni.

Print This Post Print This Post
             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio