sabato 21 settembre 2019 Sospeso dall’esercizio il responsabile dell’ufficio tecnico del Comune di San Leucio del Sannio | infosannionews.it sabato 21 settembre 2019
In evidenza

Il Flamenco, nel contesto della manifestazione P'Arte di Noi protagonista di questo sabato alla Rocca.

Il Flamenco sarà il protagonista di questo sabato 21 settembre. ...

In memoria di San Pio da Pietrelcina celebrazione liturgica presso la Rotonda dei Pentri

La parrocchia dello Spirito Santo in Benevento guidata dal sacerdote ...

Benevento. Divelti i paletti al Ponte di Santa Maria degli Angeli. Auto pirata?

Sorpresa per i cittadini del rione Libertà che questa mattina ...

Compostiera di Comunità, Abbamondi: “bene cogliere le opportunità ma non a discapito di alcuni cittadini”

Compostiera di Comunità, Abbamondi: bene cogliere le opportunità ma non a discapito di alcuni cittadini

Sulla compostiera di comunità interviene l' avv. Angela Abbamondi, capogruppo ...

I nostri avversari : il Cosenza. Braglia : “basta giocare in punta di piedi, iniziamo a combattere”

L'allenatore dei lupi silani striglia i suoi giocatori e l'invita ...

Inzaghi : Partita difficile contro il Cosenza, la peggiore che ci potesse capitare

Torna Pippo Inzaghi nella conferenza stampa pre partita almeno per ...

Sospeso dall’esercizio il responsabile dell’ufficio tecnico del Comune di San Leucio del Sannio

20/06/2012
By

I Carabinieri della Stazione di San Leucio del Sannio hanno eseguito un’ordinanza interdittiva, con sospensione dall’esercizio delle funzioni, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Benevento, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti del Responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale del comune di San Leucio del Sannio.

L’indagato,il cui nome è Serino Lorenzo, è accusato dei reati di abuso d’ufficio,di omissioni di atti d’ufficio e di reati di falso, tutti commessi nella sua veste di dirigente dell’ufficio tecnico.

Le indagini sono state avviate nel 2010, anno in cui i Carabinieri hanno ricevuto diverse denunce da parte di cittadini che si dolevano di palesi illegittimità nella gestione delle pratiche afferenti l’affidamento e la realizzazione di lavori ed opere pubbliche.

Proprio dall’esame delle singole pratiche  è emerso un quadro penalmente rilevante: dal 2010 l’ingegnere ha istruito pratiche afferenti lavori pubblici – in particolare quelli necessari alla bonifica post-frana in località Verdini – commettendo diversi reati, sia per ciò che concerne la legittimità e l’effettività dei lavori, sia per quanto attiene l’affidamento degli stessi ad alcune ditte, evidentemente favorite dall’aggiudicazione senza la partecipazione a gare d’appalto (peraltro, mai indette).

Nella sua illecita gestione, inoltre, il tecnico ha formato atti falsi (risultati, dunque, inesistenti al protocollo della Casa Comunale) ed ha consentito una serie di abusi edilizi ad imprenditori a lui vicini, omettendo i doverosi controlli ovvero attestando falsamente il buon esito degli stessi.

Da tutto ciò è conseguita la misura cautelare della sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio per la durata di mesi due.

Benevento,lì 20.06.2012

Print This Post Print This Post

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio