lunedì 10 dicembre 2018 Studenti in piazza contro i tagli alla scuola e l’intolleranza contro gli immigrati | infosannionews.it lunedì 10 dicembre 2018
In evidenza
Dimensionamento scolastico, Mortaruolo: “Due nuovi indirizzi per la scuola sannita”

Dimensionamento scolastico, Mortaruolo: “Due nuovi indirizzi per la scuola sannita”

“Tra i nuovi indirizzi di studio che la Regione Campania ...

Ricerca Idrocarburi nel Fortore.I sindaci convocati a Napoli contrari al progetto della Delta Energy

A margine della riunione di oggi, presso il Centro Direzionale, ...

Benevento, Mollica (M5S) sollecita l’Amministrazione su Biblioteca Comunale, Istruzione e Cultura.

Benevento, Mollica (M5S) sollecita l'Amministrazione su Biblioteca Comunale, Istruzione e Cultura.

"E’ trascorso quasi un anno da quando il Consiglio Comunale ...

Importante traguardo per Luigi Salierno, che consegue la Laurea Magistrale in Economia a Indirizzo Internazionale.

Presso l’Università degli Studi di Verona, Dipartimento di scienze economiche, ...

Guardia Sanframondi: Grande Successo per la Manifestazione:La Buona Novella

A Guardia Sanframondi hanno preso il via gli eventi natalizi. ...

Provincia Benevento. Aggiornamento del Piano Anticorruzione.

Provincia Benevento. Aggiornamento del Piano Anticorruzione.

I cittadini e le Associazioni portatrici di interessi collettivi, le ...

Studenti in piazza contro i tagli alla scuola e l’intolleranza contro gli immigrati

16/11/2018
By

Riprendiamoci il futuro è stato il leit motive degli studenti.

Di nuovo in piazza gli studenti di Benevento a manifestare contro il Governo, contro i tagli nel capitolo istruzione e contro l’intolleranza verso gli immigrati. Ma non solo studenti anche alcune associazioni si sono accodate al corteo che è partito da Piazza Risorgimento intorno alle 9,00 di questa mattina.

Decreto sicurezza e sistema formativo pubblico sono i nodi attaccati duramente dai ragazzi del Collettivo studentesco che vedono la scuola come un contenitore oramai vuoto che non garantisce la formazione per la mancanza di vere riforme nel campo dell’istruzione.

A fianco a questa battaglia anche quella a favore degli immigrati, degli emarginati e dei più poveri perchè il benessere sociale va assicurato insieme ai diritti sociali  e di cittadinanza.

 

 

 

 

 

Tags:

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio