martedì 22 ottobre 2019 A Roma la presentazione del volume sull’Heritage Marketing firmato Unisannio | infosannionews.it martedì 22 ottobre 2019
In evidenza
“Mille e una nota”, ecco la stagione concertistica

Mille e una nota, ecco la stagione concertistica

Un ciclo di cinque appuntamenti con eccellenze della musica: appuntamento ...

Provincia. Appovato il rendiconto di gestione 2018

Provincia. Appovato il rendiconto di gestione 2018

Nella Sala Consiliare della Rocca dei Rettori di Benevento sono ...

Cultura. Puzio (Moderati) : ” Su convocazione commissione,  M5S in cerca di visibilità”

Cultura. Puzio (Moderati) : Su convocazione commissione, M5S in cerca di visibilità

“Leggo sulle pagine de “Il Mattino”, la polemica sulla mancata ...

Giovedì 24 Ottobre all’USELTE Auser la conferenza ” La geografia sacra del Sannio.”

Giovedì 24 Ottobre all'USELTE Auser la conferenza La geografia sacra del Sannio.

U.S.E.L.T.E. Auser (Università sannita dell’età libera e della terza età) ...

Gesesa. Melizzano : aggiornamento dell'orario per l'interruzione idrica nella fascia pomeridiana

GESESA, su richiesta del Comune di Melizzano, comunica la modifica ...

A Roma la presentazione del volume sull’Heritage Marketing firmato Unisannio

14/11/2018
By

Il 21 novembre alle ore 15.30 presso la sede del Pontificio Istituto di Musica Sacra.

È in programma mercoledì 21 novembre 2018 alle ore 15.30, presso la sede del Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma (in Piazza Sant’Agostino, 20/a), un evento di presentazione del volume dal titolo “Heritage Marketing.

Come aprire lo scrigno e trovare un tesoro”, di cui sono autori i professori dell’Università del Sannio Maria Rosaria Napolitano, Angelo Riviezzo e Antonella Garofano.

Il volume, edito da Editoriale Scientifica, è il risultato di un lungo percorso di studi incentrato sulle strategie di riscoperta e valorizzazione del patrimonio storico e culturale delle imprese, con l’obiettivo di rafforzare, da una parte, il posizionamento unico e distintivo dell’impresa agli occhi dei clienti e, dall’altra, la cultura e l’identità organizzativa nei confronti di dipendenti e manager.

L’evento è organizzato e promosso da Museimpresa nell’ambito della XVII Settimana della Cultura d’Impresa. Si tratta di un programma fatto di oltre 70 eventi organizzati in tutta Italia con al centro le storie e le tracce materiali e immateriali del vissuto delle imprese del nostro Paese.

Nell’evento che si terrà presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma l’attenzione sarà posta su alcune delle venti imprese storiche italiane che gli autori hanno analizzato, in circa due anni di ricerca sul campo, nel loro volume. In particolare, si confronteranno sul tema: il cavalier Pina Amarelli, che porterà la testimonianza dell’azienda di famiglia, la storica Liquirizia Amarelli, cui fa capo uno dei musei d’impresa più visitati d’Italia; Mauro Ascione, a capo della rinomata azienda di Torre del Greco icona della lavorazione del corallo; Daniela Brignone, curatrice del Museo e Archivio di Birra Peroni, in cui l’heritage assicura la continuità dell’italianità del brand dopo l’acquisizione del gruppo da parte dei giapponesi di Asahi; Jacopo Poli, amministratore delegato delle Distillerie cui è immediatamente associata nell’immaginario collettivo la grappa e titolare del visitatissimo Museo della Grappa.
I lavori saranno introdotti dal professore Alessandro De Nisco dell’Università degli Studi Internazionali di Roma e coordinati dal professore Francesco Izzo dell’Università della Campania “L. Vanvitelli” . Le conclusioni sono invece affidate al presidente Svimez Adriano Giannola.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio