giovedì 19 settembre 2019 “Cimice” ritrovata nella stanza del Direttore del Conservatorio di Musica di Benevento.La Denuncia. | infosannionews.it giovedì 19 settembre 2019
In evidenza

Un Piano della Regione Campania per lo sviluppo delle aree interne

Presso il Centro Congressi della Fiera di Morcone si è ...

Contratto Collettivo Sanità Privata. Avviate le operazioni per il rinnovo.

Contratto Collettivo Sanità Privata. Avviate le operazioni per il rinnovo.

A darne notizia, il segretario territoriale della Uil Fpl, Giovanni ...

Parcheggio Distinti e Curva Sud Stadio Vigorito, attivata la vendita online

Parcheggio Distinti e Curva Sud Stadio Vigorito, attivata la vendita online

Per l’acquisto è necessaria l’iscrizione al sito internet di Trotta ...

Piccolo Festival della Politica. Richetti Paragone e Andrea Orlando a Telese Terme

Il Piccolo Festival della Politica celebra la sua ottava edizione ...

Festa de l’Unità 2019, Itinerario Sannita: il 3 evento a Benevento

Festa de l’Unità 2019, Itinerario Sannita: il 3 evento a Benevento

Domani, Giovedì 20 settembre, terzo appuntamento della Festa de l’Unità ...

Qualità dell’acqua. Il M5S chiede la Chiusura dei Pozzi ormai ai Limiti di Potabilità

Qualità dell'acqua. Il M5S chiede la Chiusura dei Pozzi ormai ai Limiti di Potabilità

Benevento - "La seconda conferenza dei servizi, - commentano le ...

“Cimice” ritrovata nella stanza del Direttore del Conservatorio di Musica di Benevento.La Denuncia.

12/11/2018
By

Comunicato del M° Giuseppe Ilario e della Dott.ssa Caterina Meglio, Direttore e Presidente del Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento.

“Con mio sgomento,  per puro caso è stata trovata una microspia nascosta nel mio ufficio. Ho chiamato immediatamente i carabinieri, che hanno constatato l’accaduto e sequestrato l’oggetto per ulteriori indagini.

Non ho alcuna idea di chi abbia potuto commettere una simile azione. Ma non avendo nulla da nascondere, non vedo alcun motivo di tacere un simile ritrovamento.

Quel che è certo, è che da questa stanza sono partite diverse denunce— amministrative e direttive — del Conservatorio. Al momento, la giustizia sta facendo il suo corso, e siamo in attesa di sviluppi.

Negli ultimi quattro anni, grazie al lavoro di tutti, il Conservatorio “Nicola Sala” ha raddoppiato gli iscritti ed è diventato un fiore all’occhiello del sistema Campania. Questo, evidentemente, ci ha rafforzati e ha creato un rapporto solido con tutte le istituzioni e gli enti locali presenti sul territorio, ma ci ha creato anche dei nemici, adesso ne abbiamo le prove.

Operando nella completa legalità, non posso che sorridere di fronte a una microspia, che invece rivela la statura morale di coloro che remano contro con qualunque mezzo, senza arretrare di fronte all’illecito.

Posso soltanto confermare che Caterina Meglio ed io continueremo a lavorare sereni, come sempre abbiamo fatto. La parola, adesso, è ai Carabinieri.”

– conclude Giuseppe Ilario, Direttore Conservatorio Benevento –

Tags: ,

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio