8 novembre 2018

In evidenza

Il rilancio del Mezzogiorno. Il 26 Novembre manifestazione unitaria Cgil, Cisl e Uil.

I segretari provinciali delle categorie della Uil di Benevento si ...

Pietrelcina: La collettività locale piange Alfredo Frangiosa.

A 69 anni, muore su un camion a Prato nello ...

Pastorale della Salute, a disposizione un ambulatorio mobile nelle Foranie.

Le quattro Foranie sono di Airola, Cerreto Sannita, Telese Terme ...

Benevento. Stop al traffico, istituito un coordinamento tra assessorati e uffici competenti.

La decisione è stata assunta nel corso di una riunione ...

Giornata Mondiale dell'Infanzia. Al Museo del Sannio Telefono Azzurro, Bambino Incompreso e Auser Uselte

Diverse le manifestazioni oggi dedicata alla Giornata Mondiale dell'Infanzia e ...

Koinokalò dedica alla violenza contro le donne una serie di workshop da dicembre ad aprile 2019.

Koinokalò dedica alla violenza contro le donne una serie di workshop da dicembre ad aprile 2019.

Mancano pochi giorni alla giornata internazionale per l'eliminazione della violenza ...

Piano per il Lavoro della Regione Campania. Baccari e Mortaruolo illustrano le modalità e le finalità

08/11/2018
By

Presentato alle Pubbliche Amministrazioni ed ai cittadini “Il Piano per il Lavoro” nel settore Pubblico della Regione Campania.

E’ stato il Dirigente della UOD Formazione – Servizio territoriale provinciale di Benevento, Luigi Baccari ad illustrare, con l’ausilio di slade, l’iter amministrativo che ha portato alla redazione del Progetto riservato a 10.000 giovani per formarli ed indirizzarli a posti di lavoro che potrebbero liberarsi negli enti pubblici. Con lui anche il consigliere regionale e vicepresidente della Commissione Regionale Agricoltura della Campania Erasmo Mortaruolo.

In definitiva il progetto sarà finanziato con fondi europei, 104 milioni imputati al POR FSE Campania annualità 2014/2010 che prevede 1000 euro al mese per 10 mesi per i 10.000 tirocinanti e 4 milioni per le prove selettive. Elemento chiave del progetto e lo sblocco del turn over previsto dalla legge Madia a partire dal 2020 e poichè nei prossimi 24 mesi in Campania potrebbero pensionarsi dalle 8.000 alle 13.000 unità ecco che verrebbero fugati anche i dubbi dei sindaci sulla fattibilità del progetto.

Verrà dapprima definito il fabbisogno delle Pubbliche amministrazioni e poi bandito un concorso. La ratio è di ridurre i costi delle selezioni e della formazione del personale. Tutto però deve partire da una “Manifestazione di interesse” degli Enti Locali che stileranno un “Accordo di Collaborazione” per la realizzazione del corso-concorso per l’assunzione di personale, da far pervenire entro il 17 Dicembre 2018.

Tags:

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio