lunedì 21 gennaio 2019 Bracconaggio. I Carabinieri di San Giorgio del Sannio scoprono un area adibita alla cattura di preziosi volatili. | infosannionews.it lunedì 21 gennaio 2019
In evidenza

Sostanze tossiche nei vestiti prodotti in Cina e venduti in Europa. Pedicini (M5s) interroga la Commissione europea

Tessuti tossici dalla Cina al mercato italiano. L’inchiesta della trasmissione ...

PD Candidature per la segreteria regionale e nazionale: Preferiti Martina - De Caro

Congresso Pd, nel capoluogo sannita, preferiti Martina-De Caro. Si è svolto ...

Incantano i Valzer di Strauss eseguiti dall'Orchestra da Camera dell'Accademia di Santa Sofia

Non poteva esserci miglior esordio per l'Orchestra da Camera stabile ...

Edil Appia Basket Sant’Agnese: la Zero Time Aragona va ko.

Per l’under 16 arriva la nona vittoria consecutiva. Continua senza sosta ...

Benevento. Spaccia in pieno centro storico: giovanissimo arrestato dalla Polizia

Spacciava hashish in pieno centro storico, il giovane arrestato nel ...

Benevento. Domani lezioni regolari all'Istituto Le Streghe-Marco Polo

Stamani sono stati effettuati ulteriori accertamenti dal responsabile del Servizio ...

Bracconaggio. I Carabinieri di San Giorgio del Sannio scoprono un area adibita alla cattura di preziosi volatili.

08/11/2018
By

I Carabinieri della Stazione di San Giorgio del Sannio sono stati insospettiti dall’insistente presenza in paese di due pregiudicati dell’area partenopea.

Ieri mattina a termine di un discreto servizio di pedinamento ed osservazione sono intervenuti a San Giorgio del Sannio in località San Giovanni dove i due in un campo avevano creato una vera e propria area dove catturare piccoli e preziosi volatili. Nel corso del servizio, i militari del Comando Stazione di San Giorgio del Sannio, supportati dai locali Carabinieri Forestali, hanno sequestrato una rete metallica, un richiamo elettroacustico ed una gabbia all’interno della quale erano presenti due esemplari di cardellini. I militari hanno sequestrato anche una seconda gabbia all’interno della quale i due pregiudicati avevano riposto un cardellino appena catturato. Tutti gli strumenti per il richiamo e la cattura dei piccoli volatili sono stati sequestrati, i due pregiudicati sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per maltrattamento di animali ed i piccoli volatili, previa verifica delle loro condizioni di salute, sono stati rimessi in libertà.

Tags: ,

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio