8 novembre 2018

In evidenza

Il rilancio del Mezzogiorno. Il 26 Novembre manifestazione unitaria Cgil, Cisl e Uil.

I segretari provinciali delle categorie della Uil di Benevento si ...

Pietrelcina: La collettività locale piange Alfredo Frangiosa.

A 69 anni, muore su un camion a Prato nello ...

Pastorale della Salute, a disposizione un ambulatorio mobile nelle Foranie.

Le quattro Foranie sono di Airola, Cerreto Sannita, Telese Terme ...

Benevento. Stop al traffico, istituito un coordinamento tra assessorati e uffici competenti.

La decisione è stata assunta nel corso di una riunione ...

Giornata Mondiale dell'Infanzia. Al Museo del Sannio Telefono Azzurro, Bambino Incompreso e Auser Uselte

Diverse le manifestazioni oggi dedicata alla Giornata Mondiale dell'Infanzia e ...

Koinokalò dedica alla violenza contro le donne una serie di workshop da dicembre ad aprile 2019.

Koinokalò dedica alla violenza contro le donne una serie di workshop da dicembre ad aprile 2019.

Mancano pochi giorni alla giornata internazionale per l'eliminazione della violenza ...

Bracconaggio. I Carabinieri di San Giorgio del Sannio scoprono un area adibita alla cattura di preziosi volatili.

08/11/2018
By

I Carabinieri della Stazione di San Giorgio del Sannio sono stati insospettiti dall’insistente presenza in paese di due pregiudicati dell’area partenopea.

Ieri mattina a termine di un discreto servizio di pedinamento ed osservazione sono intervenuti a San Giorgio del Sannio in località San Giovanni dove i due in un campo avevano creato una vera e propria area dove catturare piccoli e preziosi volatili. Nel corso del servizio, i militari del Comando Stazione di San Giorgio del Sannio, supportati dai locali Carabinieri Forestali, hanno sequestrato una rete metallica, un richiamo elettroacustico ed una gabbia all’interno della quale erano presenti due esemplari di cardellini. I militari hanno sequestrato anche una seconda gabbia all’interno della quale i due pregiudicati avevano riposto un cardellino appena catturato. Tutti gli strumenti per il richiamo e la cattura dei piccoli volatili sono stati sequestrati, i due pregiudicati sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per maltrattamento di animali ed i piccoli volatili, previa verifica delle loro condizioni di salute, sono stati rimessi in libertà.

Tags: ,

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio