8 novembre 2018

In evidenza

Il rilancio del Mezzogiorno. Il 26 Novembre manifestazione unitaria Cgil, Cisl e Uil.

I segretari provinciali delle categorie della Uil di Benevento si ...

Pietrelcina: La collettività locale piange Alfredo Frangiosa.

A 69 anni, muore su un camion a Prato nello ...

Pastorale della Salute, a disposizione un ambulatorio mobile nelle Foranie.

Le quattro Foranie sono di Airola, Cerreto Sannita, Telese Terme ...

Benevento. Stop al traffico, istituito un coordinamento tra assessorati e uffici competenti.

La decisione è stata assunta nel corso di una riunione ...

Giornata Mondiale dell'Infanzia. Al Museo del Sannio Telefono Azzurro, Bambino Incompreso e Auser Uselte

Diverse le manifestazioni oggi dedicata alla Giornata Mondiale dell'Infanzia e ...

Koinokalò dedica alla violenza contro le donne una serie di workshop da dicembre ad aprile 2019.

Koinokalò dedica alla violenza contro le donne una serie di workshop da dicembre ad aprile 2019.

Mancano pochi giorni alla giornata internazionale per l'eliminazione della violenza ...

Bucchi: “In porta esordirà Montipo ma è un normale avvicendamento”

08/11/2018
By

Conferenza stampa di mister Bucchi prima della trasferta di Carpi che potrebbe essere davvero il crocevia per capire  in quale fascia può inserirsi questo Benevento.

In apertura di conferenza ha candidamente confessato che i fischi ricevuti sono stati meritati ma questo significa che i tifosi hanno fiducia e che si aspettano molto di più  Finora però si è stato forti a sprazzi e questo non basta. Le sconfitte subite però, ha detto Bucchi, a parte Pescara, sono tutte figlie di partite nelle quali è stato il Benevento a fare tutto, nel bene e nel male. Gli episodi possono condannarti  ma bisogna far capire agli avversari, ma deve capirlo il Benevento stesso, che quando si passa in vantaggio nessuno li riprende più.

Poi la questione portiere che tanto ha diviso i tifosi visto le prestazioni altamente antalenanti di Puggioni. Giocherà Montipo ma il mister ha dichiarato di averlo deciso da un po’, da  prima di Pescara dove però giunta la sconfitta, non ha voluto cambiare per non colpevolizzarlo. Per me, ha continuato Bucchi, cambiare giocatore non significa che è lui il colpevole ma è solo un normale avvicendamento.

Un cenno anche agli infortuni che si stanno susseguendo e pur non volendo parlare mai di  assenze  è chiaro che l’indisponibilità si avverte anche perché se non hai possibilità di cambiare,  mantenere sempre i ritmi alti è difficile. Abbiamo anche provato a giocare in maniera diversa per ovviare a questo, ha detto Bucchi, ma  non siamo riusciti ad essere sempre  pericolosi. Per esserlo, a volte sarebbe opportuno anche provare il tiro da fuori, provare l’uno contro uno. Quello che però non ci deve mai mancare è  il carattere. La praticità è la semplicità devono essere di guida ma a volte, quando gli altri si chiudono, bisogna fare anche  giro palla ma questo non significa che la manovra langue.

La squadra deve poi imparare anche a rimontare. Ci siamo riusciti solo con il Lecce, mentre  le altre volte ci è caduto il mondo addosso. Abbiamo però un potenziale che non è stato ancora mostrato.

Sulla squadra devo dire, continua Bucchi,che  nessuno mi ha deluso ma occorre mostrare il fuoco che si ha dentro come ha fatto il Palermo nelle ultime gare vinte con i denti al novantesimo. Il mio carattere è quello di fare io e non di far determinare il risultato agli avversari.

Altra situazione contestata da parte della tifoseria è la posizione in campo di Viola contro l’Ascoli. Play o mezzala, il pensiero del Mister è chiaro,  ha le qualità per  fare più ruoli.

A Carpi a centrocampo dovrebbe esserci anche Bandinelli mentre mancheranno per infortunio oltre ai soliti, anche Maggio ed Impronta.

Sugli avversari come al solito Bucchi ha idee chiare. È una squadra che si chiude e riparte, è una squadra per niente in difficoltà che è in salute, viene da un ottimo risultato e darà battaglia.

Ma anche sulla sua squadra ha idee chiare : “Voglio vedere una squadra fatta di leoni indomiti che non si fermano mai.”

E così sia.

 

 

Tags:

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio