lunedì 21 gennaio 2019 San Giorgio del Sannio: sequestrati prodotti ortofrutticoli in cattivo stato di conservazione | infosannionews.it lunedì 21 gennaio 2019
In evidenza

Sostanze tossiche nei vestiti prodotti in Cina e venduti in Europa. Pedicini (M5s) interroga la Commissione europea

Tessuti tossici dalla Cina al mercato italiano. L’inchiesta della trasmissione ...

PD Candidature per la segreteria regionale e nazionale: Preferiti Martina - De Caro

Congresso Pd, nel capoluogo sannita, preferiti Martina-De Caro. Si è svolto ...

Incantano i Valzer di Strauss eseguiti dall'Orchestra da Camera dell'Accademia di Santa Sofia

Non poteva esserci miglior esordio per l'Orchestra da Camera stabile ...

Edil Appia Basket Sant’Agnese: la Zero Time Aragona va ko.

Per l’under 16 arriva la nona vittoria consecutiva. Continua senza sosta ...

Benevento. Spaccia in pieno centro storico: giovanissimo arrestato dalla Polizia

Spacciava hashish in pieno centro storico, il giovane arrestato nel ...

Benevento. Domani lezioni regolari all'Istituto Le Streghe-Marco Polo

Stamani sono stati effettuati ulteriori accertamenti dal responsabile del Servizio ...

San Giorgio del Sannio: sequestrati prodotti ortofrutticoli in cattivo stato di conservazione

07/11/2018
By

Nell’ambito di indagini coordinate della Procura di Benevento, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di San Giorgio del Sannio, hanno svolto accertamenti presso un esercizio commerciale di vendita al dettaglio di prodotti ortofrutticoli di San Giorgio del Sannio dove, unitamente a personale del n.i.p.a.a.f. c/o il Gruppo Carabinieri Forestale di Benevento, dell’A.S.L. di San Giorgio del Sannio e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Benevento, sono stati accertati illeciti di natura sia penale che amministrativa.

In particolare, all’interno del punto vendita, è stata accertata la presenza di diversi prodotti alimentari (olive, peperoni, lupini, verdure miste…) detenuti per la vendita al pubblico allo stato sfuso all’interno di contenitori privi di copertura e non refrigerati, immersi in liquidi di conservazione contaminati dalla presenza di moscerini.

Pertanto i Carabinieri Forestali hanno proceduto al sequestro penale della merce in questione per violazione delle vigenti norme sanitarie e a deferire all’A.G. il titolare della ditta. Inoltre, è stata contestata a quest’ultimo la mancata etichettatura di diversi prodotti ortofrutticoli freschi posti in vendita sfusi all’esterno del locale commerciale, in violazione delle normative europee e nazionali che impongono l’obbligo di rendere informazioni chiare e leggibili sull’origine e su altre caratteristiche dei prodotti commercializzati, anche e soprattutto a tutela della sicurezza alimentare e della possibilità, per i consumatori, di ricevere le informazioni essenziali per compiere acquisti consapevoli.

Tags:

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio