domenica 9 Agosto 2020 Benevento verso il referendum comunale per la gestione pubblica dell’acqua.Il 9 Novembre Conferenza stampa. | infosannionews.it domenica 9 Agosto 2020
Smooth Slider

Nuove Linee Guida Pillola RU486. Democratici e Progressisti : Bene il Ministro !

"Ora la Regione faccia la sua parte ! "L’intervento del ...

Forza Italia. Di Palma nominato Coordinatore Giovani di Puglianello

“Di concerto con il vicario Raffaele Siciliano e con i ...

Mucciacciaro (Lega) sulla graduatoria PIG: "Troppe aziende escluse dai finanziamenti"

Mucciacciaro (Lega) sulla graduatoria PIG: Troppe aziende escluse dai finanziamenti

“Qualche giorno fa, è stata pubblicata la graduatoria regionale definitiva ...

Forza Italia Montesarchio. Mazzariello Il nostro investimento più prezioso sono i giovani

“Stiamo investendo nei giovani. I giovani sono il futuro dei ...

San Pio. 36 tamponi tutti negativi

San Pio. 36 tamponi tutti negativi

L’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data 8 Agosto nr. ...

Benevento verso il referendum comunale per la gestione pubblica dell’acqua.Il 9 Novembre Conferenza stampa.

06/11/2018
By
In particolare in quest’occasione, con la presenza di padre Alex Zanotelli (missionario italiano, facente parte della comunità dei Comboniani, fondatore di diversi movimenti italiani tesi a creare condizioni di pace e di giustizia solidale, tra i primi promotori del referendum nazionale per l’acqua pubblica del 2011) e di don Franco Iampietro (Vicario generale dell’Arcidiocesi di Benevento), si faranno partecipi gli organi di stampa e i canali di comunicazione, che il 18 novembre 2018 il Comitato Sannita Acqua Bene Comune inizierà la raccolta delle firme necessarie allo svolgimento del Referendum, e che in questa settimana inizierà la discussione in Comissione affari istituzionali del Comune di Benevento per l’approvazione del regolamento attuativo per lo svolgimento dei referendum, come previsto dallo statuto comunale.

Il 18 novembre 2018 il Comitato Sannita Acqua Bene Comune inizierà l’attività per la raccolta firme nella Città di Benevento, necessarie per lo svolgimento del referendum consultivo per la gestione pubblica dell’acqua.
Occorreranno 3.000 firme di cittadini e cittadine di Benevento per poter esercitare un diritto costituzionale, svolgere un referendum comunale per confermare che la gestione del sistema idrico integrato deve essere pubblica, e solo pubblica.
Il quesito referendario, già reso pubblico e consegnato all’Amministrazione comunale, è lo stesso quesito, scritto dal prof. Alberto Lucarelli, col quale si svolgerà un medesimo referendum a Brescia, proprio il 18 novembre prossimo, che coinvolgerà tutta la provincia bresciana: “Volete voi che il gestore unico del servizio idrico integrato per il territorio comunale di Benevento rimanga integralmente in mano pubblica, senza mai concedere la possibilità di partecipazione da parte di soggetti privati?”.
La conferenza stampa, con la partecipazione di padre Alex Zanotelli (missionario italiano, facente parte della comunità dei Comboniani, fondatore di diversi movimenti italiani tesi a creare condizioni di pace e di giustizia solidale, tra i primi promotori del referendum nazionale per l’acqua pubblica del 2011) e di Don Franco Iampietro (Vicario generale dell’Arcidiocesi di Benevento) si terrà venerdì 9 novembre, alle ore 11,30, presso la Sala Consiliare del Comune di Benevento: sarà un’importante occasione per fare il punto della situazione con gli organi di stampa e le tv del Sannio, e per sensibilizzare la cittadinanza e le istituzioni, come si sta già facendo con le assemblee in corso di svolgimento a Benevento.
Cittadini e Istituzioni devono assumere la responsabilità e la consapevolezza per far scrivere alla Città di Benevento una pagina importante di democrazia partecipata e di attuazione della Costituzione, e per ribadire fortemente che “l’accesso all’acqua potabile è un diritto umano essenziale, fondamentale e universale” (Papa Francesco).

Tags: