venerdì 12 Agosto 2022 Falsa partenza per la Contrader Volare sconfitta a Pontecagnano | infosannionews.it venerdì 12 Agosto 2022

Smooth Slider
Provincia. Convocato il Consiglio per il 7 Settembre per la sessione Bilancio

Provincia. Convocato il Consiglio per il 7 Settembre per la sessione Bilancio

Il Presidente della Provincia di Benevento ha convocato il Consiglio ...

Festa del Grano di Foglianise - Foto Storica

Festa del Grano 2022. Domani sera 12 Agosto Radio Company in action; il 18 Agosto Le Vibrazioni

"La Città Sannita dell'Arte del Grano e della Paglia" si ...

Corona : “Mastella e la moglie sono ormai due stelle cadenti, nessuno vuole fare accordi elettorali con loro”

Corona : Mastella e la moglie sono ormai due stelle cadenti, nessuno vuole fare accordi elettorali con loro

Scrive Gabriele Corona del movimento politico “Altra Benevento è possibile”: ...

Bepy Izzo (IV): “Siamo in campo per una politica alternativa al populismo e al sovranismo”

Sull’accordo di Matteo Renzi con Carlo Calenda e quindi con ...

Presso il San Pio si è insediato il nuovo Direttore Generale

Presso il San Pio si è insediato il nuovo Direttore Generale

Si insedia il nuovo direttore dell'ospedale San Pio, Maria Morgante ...

Stampa articolo Stampa articolo

Falsa partenza per la Contrader Volare sconfitta a Pontecagnano

28/10/2018
By

Poteva iniziare meglio il campionato di Serie C di pallavolo femminile per la Contrader Volare Benevento che è stata battuta per 3-1 fuori casa sul campo del Volley Project Pontecagnano.


Le sannite hanno sprecato tanto, soprattutto nei primi due set, annullando anche vantaggi di sette punti, facendosi raggiungere dalle avversarie che, spinte dall’entusiasmo, hanno invertito la sorti dell’incontro, riuscendo a vincerlo.
Un arbitraggio incerto, che ha lasciato perplessi per alcune decisioni assunte, non ha, di certo, agevolato le ragazze di Francesco Franzese che hanno recriminato per delle situazioni che potevano essere valutate diversamente.
Certo, siamo solo alla prima giornata e le non perfette condizioni fisiche con cui alcune atlete sono scese in campo possono essere delle attenuanti ma, il lavoro da effettuare in palestra è ancora tanto.
Franzese, per questa partita, ha recuperato, anche se non al meglio, la schiacciatrice Madona Ulaj e, quindi, ha spostato, rispetto alla gara di Coppa Campania contro l’Olimpia Volley San Salvatore Telesino, nel ruolo di opposto Daniela Foniciello con Denis Ndriollari palleggiatrice, Melania Viscardi e Valentina Curtis centrali, Agnese Iodice schiacciatrice e Martina Pisano libero.
A disposizione, la palleggiatrice Roberta Mercurio, l’opposto Maria Lorusso, le schiacciatrici Lara D’Ambrosio e Roberta Bovio e il libero Giorgia Formato.
Di contro, le padrone di casa sono scese in campo con il forte opposto, l’anno scorso in B1 ad Isernia, Morena Antonella Muzzo, la centrale Carmen Gagliardi e le schiacciatrici Nicoletta Favali e Dina Salpietro.
L’avvio per capitan Foniciello e compagne è stato ottimo con la Contrader Volare che ha avuto, come detto, anche un vantaggio di sette lunghezze sul punteggio di 6-13.
Un turno favorevole in battuta di Gagliardi ha dato avvio al ritorno delle salernitane che hanno recuperato tutto lo svantaggio accumulato, portandosi avanti sul 18-17.
Pontecagnano ha continuato a spingere, con Franzese che ha tentato di contenere le battute avversarie inserendo D’Ambrosio per Ulaj, riuscendo anche a far proprio il parziale sul 25-21
Stessa storia pure nel secondo parziale; anche qui la Contrader Volare ha avuto un buon inizio riuscendo anche a raggiungere il 3-10.
Sul 15-18, come accaduto poco prima, le sannite non hanno avuto la forza di chiudere il gioco facendosi prima raggiungere e poi superare sul 19-18.
Ritornata in equilibrio la partita, la Contrader Volare ha cercato di ribattere colpo su colpo alle avversarie, anche con i rientri di Foniciello e Ndriollari al posto di Lorusso e Mercurio, ma vuoi le citate decisioni del direttore di gara, vuoi qualche errore di troppo, Pontecagnano ha potuto portare a casa anche il secondo parziale sul 25-23.
Il terzo set, invece, ha visto un’inerzia diversa; è stato più equilibrato con le ragazze di coach Franzese che hanno saputo soffrire e dare l’allungo nel momento decisivo chiudendo sul 18-25.
Il quarto set ha visto il Volley Project Pontecagnano condurre sempre con una Contrader Volare che ha iniziato anche ad innervosirsi, subendo pure un cartellino rosso per proteste che ha dato un punto alle avversarie.
Il 25-13 finale ha regalato il primo sorriso stagionale alla compagine allenata da Giampiero Panzini e una sconfitta amara che dovrà servire da insegnamento per il futuro alle beneventane, ad iniziare dal derby di sabato prossimo contro l’Accademia Volley.

Tags: