martedì 25 giugno 2019 Pietrelcina. Angelo Masone premiato alla III^ Edizione della Biennale d’Arte Contemporanea di Salerno | infosannionews.it martedì 25 giugno 2019
In evidenza

Conversazione con Antonio Paolo Guarino Mercoledì 26 giugno presso la Fondazione Gerardino Romano

Mercoledì 26 giugno alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, ...

Alla Rocca dei Rettori di Benevento Assemblea delle Città del Vino

Il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria, intervenendo ...

Domenica 30 giugno la cerimonia di apertura del Torneo di Green Volley ad Apollosa

L'US Acli provinciale di Benevento, con il patrocinio del Comune ...

Gesesa – Telese: Interruzione erogazione a causa di un intervento di manutenzione.

Gesesa - Telese: Interruzione erogazione a causa di un intervento di manutenzione.

GESESA comunica che a causa di un intervento di manutenzione ...

Regardi, Sguera e Camilleri : ” I nove Consiglieri ineleggibili presentino immediatamente le loro dimissioni ! “

Regardi, Sguera e Camilleri : I nove Consiglieri ineleggibili presentino immediatamente le loro dimissioni !

"E’ trascorsa una settimana dalla pronuncia della Corte Costituzionale sul ...

Pietrelcina. Angelo Masone premiato alla III^ Edizione della Biennale d’Arte Contemporanea di Salerno

21/10/2018
By

Ennesimo riconoscimento per l’artista pietrelcinese apprezzato da critica e stampa specializzata. L’orgoglio della popolazione locale per l’importante premio ricevuto.

di Lino Santillo

Grande soddisfazione nel paese natale di Padre Pio per un importante riconoscimento nei confronti di un artista locale.
C’è un’artista di Pietrelcina tra i premiati alla III Edizione della Biennale d’Arte Contemporanea di Salerno.
Nella splendida cornice del Palazzo Fruscione, nel centro storico di Salerno, si è svolta, sabato 13 ottobre 2018, la premiazione della III Biennale d’Arte Contemporanea di Salerno che sarà visitabile fino al 18 novembre.
Il comitato scientifico e la giuria tecnica, composti da personalità di spicco nel campo dell’arte e della cultura, hanno premiato con il terzo posto per la sezione fotografia l’artista sannita Angelo Masone.
Fotografo per passione, Masone vive a Pietrelcina dove, da circa trent’anni, propone i suoi lavori che di volta in volta si concentrano su vari temi. Il suo stile tende all’essenziale e alle composizioni semplici, ma sempre con occhio inventivo e curioso: si tratti di paesaggi e delle tradizioni rurali della sua terra, il Sannio, o di una ricerca su musica e fotografia (è un grande appassionato di Jazz) o, come nel caso delle opere presentate alla Biennale d’Arte Contemporanea di Salerno, di una sperimentazione che prende in esame il colore nelle sue varie declinazioni.
Di sé dice: “di essere stato influenzato da fotografi come Ernst Haas e Franco Fontana, per il loro personalissimo uso del colore”. Le opere presentate fanno parte di un progetto, al quale l’artista sta lavorando, che trae ispirazione dalla pittura impressionista.
L’uso del “mosso creativo”, selezionando tempi di esposizione lunghi e soprattutto muovendo intenzionalmente la fotocamera in fase di ripresa consente al fotografo di analizzare la luce, che svolge un ruolo di protagonista, ed il colore che è rappresentato da un insieme di tonalità che si fondono tra loro sfumando l’una nell’altra fino a formare un armonico mix compositivo.
Attraverso il movimento intenzionale della fotocamera viene conferita alla scena una dinamicità che invita l’osservatore a soffermarsi principalmente su una percezione emozionale del soggetto rappresentato. L’impressione visiva, pertanto, prescinde dalla definizione delle forme e conferisce alla scena una dimensione al di fuori di una visione ordinaria. La luce varia ad ogni istante mostrando una realtà mutevole, che spinge l’osservatore ad un’analisi non semplicemente visiva ma soprattutto sensibile, che l’occhio coglie d’istinto e la mente registra come sensazione.
I suoi lavori, nel corso degli anni, sono stati apprezzati e pubblicati su libri e riviste specializzate del settore. Una particolare tecnica per un artista molto quotato nell’ambito provinciale ma anche regionale e nazionale. Sono in tanti tra i critici i quali apprezzano la tecnica ma anche l’arte del fotografo pietrelcinese.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio