mercoledì 20 febbraio 2019 Sottraggono il borsellino alla titolare di una Parruccheria. Denunciate dalla Polizia di Stato. | infosannionews.it mercoledì 20 febbraio 2019
In evidenza

Museo Archeologico del Sannio Caudino di Montesarchio : “Un pomeriggio al Museo”

Venerdì 22 febbraio, primo appuntamento della rassegna dedicata alle collezioni ...

Al Teatro Romano di Benevento “Aperitivo in musica” sabato 23 febbraio.

Al Teatro Romano di Benevento Aperitivo in musica sabato 23 febbraio.

Sabato 23 febbraio 2019, dalle ore 10,30 nel Teatro Romano ...

Benevento. Implementazione dell’infrastruttura della banda ultra larga in città.

Benevento. Implementazione dell’infrastruttura della banda ultra larga in città.

La Giunta comunale nella seduta odierna ha approvato la delibera ...

Acqua. A Benevento arriverà l'acqua di San Salvatore Telesino

Convocata dal sindaco Clemente Mastella, questa mattina si è tenuta ...

Confindustria Benevento aderisce alla Rete di Confindustria per la Montagna.

Consegnato al ministro Erica Stefani il dossier per sostenere il ...

Telese Terme, la Volante ritrova la refurtiva trafugata da un appartamento il giorno prima.

A seguito di specifici servizi di controllo del territorio volti ...

Sottraggono il borsellino alla titolare di una Parruccheria. Denunciate dalla Polizia di Stato.

10/10/2018
By

Avevano appena sottratto con destrezza il borsellino dalla borsa della titolare di un salone per donna, le due pregiudicate beneventane denunciate questa mattina dalla Squadra Volanti della Questura di Benevento.

Le autrici del furto, due donne di 36 e 64 anni, dopo essere entrate nell’esercizio ubicato a Benevento nei pressi del Rione Ferrovia hanno perpetrato il borseggio ai danni della titolare dell’attività.
La 64enne ha distratto la proprietaria con la banale scusa di voler fare una piega, mentre la più 36enne, approfittando degli attimi di distrazione della titolare, ha prelevato celermente il borsellino della vittima sfilandolo dalla borsa in cui era custodito per poi allontanarsi frettolosamente con una banale scusa.
La commerciante accortasi di essere stata derubata, pur non riuscendo a bloccare le malviventi, ha annotato tempestivamente il numero di targa dell’autovettura a bordo della quale le due donne si sono date alla fuga. Ha poi contattato immediatamente il 113.
Acquisite le informazioni necessarie, gli equipaggi della Squadra Volanti della Questura di Benevento coordinati dal Commissario Capo Andrea Monaco, hanno avviato le ricerche delle fuggitive che sono state intercettate e bloccate nei pressi di via Francesco Paga.
Dopo approfonditi controlli, gli agenti hanno rinvenuto all’interno dell’auto il borsellino oggetto di furto contenente circa 120 euro in banconote di medio e piccolo taglio e i documenti di riconoscimento della vittima.
Le due donne, sottoposte agli accertamenti di rito, sono risultate essere gravate da numerosi precedenti di polizia specifici per furto aggravato e appropriazione indebita. Al contempo, la titolare dell’attività si è recata presso gli Uffici della Questura per sporgere denuncia in merito all’accaduto.
Alla luce di quanto accertato, le due malviventi sono state deferite in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria competente per furto con destrezza in concorso mentre il borsellino e il denaro sono stati restituiti alla titolare del salone da parrucchiera.

Tags:

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio