lunedì 18 febbraio 2019 Progetto “Karting in Piazza” a scuola di educazione stradale. | infosannionews.it lunedì 18 febbraio 2019
In evidenza

Presentate altre due liste per il Rinnovo del Consiglio Provinciale.Chiuse le accettazioni.

Alle ore 12.00 di oggi 18 febbraio 2019 l'Ufficio Elettorale ...

Rinnovo Consiglio Provinciale.Presentate alle 20 altre due liste per le Elezioni.

Alle ore 19.35, presso l’ Ufficio Elettorale della Provincia di ...

Accademia di Santa Sofia: Bach e Mendelssohn conquistano il pubblico

Il fascino di Bach e Mendelssohn ha conquistato il folto ...

Ufficio Elettorale Provincia. Si è insiedato presso la Sala Giunta della Rocca dei Rettori

L’Ufficio Elettorale della Provincia di Benevento si è insediato presso ...

Progetto “Karting in Piazza” a scuola di educazione stradale.

10/10/2018
By

Il progetto riguarda l’educazione stradale fuori dalle aule scolastiche. L’evento, si è svolto insieme all’Automobil Club Italia (ACI) in collaborazione con le Forze dell’Ordine e il Comune di Benevento. In Piazza San Modesto questa mattina le scolaresche del capoluogo sannita a scuola di educazione stradale.

Alla manifestazione hanno preso parte le Forze dell’Ordine, il questore Giuseppe Bellassai, il vice Prefetto Ester Fedullo e la presidente dell’Aci, Rosalia La Motta.

In Piazza, è stato allestito un vero kartodromo dove i bambini dai sei ai 10 anni dotati di un kart elettrico omologato e accompagnati da personale qualificato, sono diventati dei piccoli piloti nello spazio in tutta sicurezza loro dedicato.L’obiettivo del progetto è ricreativo, ma al tempo stesso fondamentale a motivare le nuove generazioni al rispetto delle norme del codice della strada. L’iniziativa “Karting in piazza: l’educazione stradale fuori dalle aule scolastiche” parte proprio dai bambini per sensibilizzare l’opinione pubblica in relazione alla tematica, partendo proprio dai bambini per sperare in un futuro migliore.

I piccoli studenti hanno partecipato alle lezioni di scuola guida dell’ACI e i Carabinieri hanno mostrato ai piccoli studenti le apparecchiature per rilevare la velocità e il tasso alcolemico, mentre la Polizia di Stato ha mostrato e fatto divertire i ragazzi con i programmi  per le impronte digitali e le nuove tecnologie utilizzate dagli agenti sulle strade.Insomma una full immersion sull’educazione stradale ma anche un momento ricreativo interessante.

 

Tags:

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio