mercoledì 20 febbraio 2019 Telese Terme, spacciava droga ai minorenni.Arrestato un cittadino straniero. | infosannionews.it mercoledì 20 febbraio 2019
In evidenza

Museo Archeologico del Sannio Caudino di Montesarchio : “Un pomeriggio al Museo”

Venerdì 22 febbraio, primo appuntamento della rassegna dedicata alle collezioni ...

Al Teatro Romano di Benevento “Aperitivo in musica” sabato 23 febbraio.

Al Teatro Romano di Benevento Aperitivo in musica sabato 23 febbraio.

Sabato 23 febbraio 2019, dalle ore 10,30 nel Teatro Romano ...

Benevento. Implementazione dell’infrastruttura della banda ultra larga in città.

Benevento. Implementazione dell’infrastruttura della banda ultra larga in città.

La Giunta comunale nella seduta odierna ha approvato la delibera ...

Acqua. A Benevento arriverà l'acqua di San Salvatore Telesino

Convocata dal sindaco Clemente Mastella, questa mattina si è tenuta ...

Confindustria Benevento aderisce alla Rete di Confindustria per la Montagna.

Consegnato al ministro Erica Stefani il dossier per sostenere il ...

Telese Terme, la Volante ritrova la refurtiva trafugata da un appartamento il giorno prima.

A seguito di specifici servizi di controllo del territorio volti ...

Telese Terme, spacciava droga ai minorenni.Arrestato un cittadino straniero.

21/09/2018
By

Un arresto per spaccio di sostanze stupefacenti e la segnalazione di due minori alla Prefettura ai sensi dell’art. 75 del Testo Unico sugli Stupefacenti.

È accaduto questa mattina a Telese Terme da parte degli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza, coordinati dal Vice Questore Flavio Tranquillo, a seguito della segnalazione di un cittadino pervenuta alla centrale operativa della Polizia di Stato.
L’uomo infatti ha riferito di aver visto tre giovani di circa 16/17 anni ai quali un cittadino straniero, nei pressi di un centro di accoglienza, aveva consegnato una bustina presumibilmente di droga, in cambio di 10 euro.
Il personale della Volante si è quindi immediatamente recato nell’area segnalata e ha individuato i ragazzi che, a piedi, stavano transitando lungo Via Roma e li ha fermati per un controllo che ha dato esito positivo.
È stata infatti rinvenuta una bustina di cellophane contenente marijuana.
Successivamente gli agenti hanno proceduto al controllo del centro di accoglienza per rintracciare il pusher e sottoporlo a perquisizione. Dalle verifiche effettuate sono state rinvenute, occultate nella tasca destra dei pantaloncini, ben 4 bustine di cellophane contenenti marijuana e una banconota da 10 euro. Sotto il cuscino del letto sono invece state trovate 7 banconote da 50 euro per un importo complessivo di 350 euro.
La sostanza rinvenuta, ossia 6,7 grammi lordi contenuti in 4 bustine e 1,7 grammi lordi acquistati dai giovani, unitamente alle banconote è stata sottoposta a sequestro.
Il pusher è stato condotto in Commissariato e all’esito dell’esame positivo al narcotest è stato dichiarato in arresto per il reato previsto e punito dall’art. 73 del Decreto del Presidente della Repubblica 309/90 con l’aggravante della consegna della sostanza stupefacente a persona di età minore, prevista dall’articolo 80, comma 1, lettera a), del medesimo decreto.
È stato quindi sottoposto agli arresti domiciliari mentre i tre minorenni sono stati segnalati alla Prefettura.

Tags:

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio