In evidenza

Domani 22 Ottobre scuole chiuse a Benevento

Lo ha annunciato il Sindaco Clemente Mastella. “Scuole di ogni ordine ...

Pietrelcina. Angelo Masone premiato alla III^ Edizione della Biennale d'Arte Contemporanea di Salerno

Ennesimo riconoscimento per l’artista pietrelcinese apprezzato da critica e stampa ...

il 23 Ottobre conferenza stampa di presentazione 3° edizione della rassegna Santa Sofia in Santa Sofia

L’Accademia di Santa Sofia di Benevento martedi prossimo, 23 ottobre, ...

Periferie, Ricciardi: “Il governo ha fatto la sua parte, ora occhio a progetti e lavori”

Periferie, Ricciardi: Il governo ha fatto la sua parte, ora occhio a progetti e lavori

La senatrice Sabrina Ricciardi consegna alla stampa alcune riflessioni e ...

Bucchi : Dobbiamo imparare ad essere più cattivi agonisticamente. I convocati con il Livorno

Il campionato di serie B esaspera l'agonismo e la cattiveria ...

Rubano in un’abitazione di Telese Terme. Ladri bloccati dalla Polizia di Stato.

21/09/2018
By

A dare l’allarme una segnalazione anonima giunta alla centrale di Polizia di Telese Terme.

Continua senza sosta l’attività di prevenzione e repressione dei furti nella Valle Telesina da parte del personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Telese Terme su disposizione del Questore di Benevento, dott. Giuseppe Bellassai.
Intorno alle ore 14 di oggi, a seguito di una segnalazione anonima giunta alla centrale operativa, gli agenti sono immediatamente intervenuti nell’area di Piazza della Civiltà Sannitica a Telese Terme fermando due persone, un uomo e una donna, che avevano appena occultato un manufatto in metallo rubato pochi minuti.
Il personale ha inoltre potuto accertare che, entrambe gli autori del furto, avessero una maglietta rossa così come dettagliatamente indicato nella segnalazione anonima giunta in Questura.
Subito sono state avviate le indagini che hanno permesso di rilevare che il luogo in cui è avvenuto il furto si trovasse a 1 minuto di distanza dall’abitazione delle due persone fermate. È stata quindi effettuata una perquisizione locale di iniziativa ai sensi dell’art. 352 del Codice di procedura penale che ha dato esito positivo.
Infatti, nelle pertinenze dell’abitazione, è stato recuperato un manufatto in metallo della lunghezza di circa 6 metri, corrispondente a quello rubato poco prima da un palazzo ubicato in Piazza della Civiltà Sannitica.
Condotti tutti gli accertamenti, e dopo l’espletamento di tutte le formalità di rito, le due persone bloccate poco prima sono state deferite alla competente autorità giudiziaria per il reato di furto aggravato in concorso.
Il materiale rinvenuto è stato invece sottoposto a sequestro penale.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio