In evidenza

Domani 22 Ottobre scuole chiuse a Benevento

Lo ha annunciato il Sindaco Clemente Mastella. “Scuole di ogni ordine ...

Pietrelcina. Angelo Masone premiato alla III^ Edizione della Biennale d'Arte Contemporanea di Salerno

Ennesimo riconoscimento per l’artista pietrelcinese apprezzato da critica e stampa ...

il 23 Ottobre conferenza stampa di presentazione 3° edizione della rassegna Santa Sofia in Santa Sofia

L’Accademia di Santa Sofia di Benevento martedi prossimo, 23 ottobre, ...

Periferie, Ricciardi: “Il governo ha fatto la sua parte, ora occhio a progetti e lavori”

Periferie, Ricciardi: Il governo ha fatto la sua parte, ora occhio a progetti e lavori

La senatrice Sabrina Ricciardi consegna alla stampa alcune riflessioni e ...

Bucchi : Dobbiamo imparare ad essere più cattivi agonisticamente. I convocati con il Livorno

Il campionato di serie B esaspera l'agonismo e la cattiveria ...

Al Museo Arcos è tutto pronto per il nuovo inizio di “MUSICA …AL MUSEO”.

17/09/2018
By

Riparte sabato 22 settembre 2018 alle ore 21.00 la Stagione dei Concerti nei Sotterranei del Tempio egizio in via Stefano Borgia – angolo Corso Garibaldi – di Benevento, secondo la fortunata formula ideata da Sannio Europa, Società della Provincia che svolge attività di supporto ed accoglienza nelle strutture museali dell’Ente.

Il nuovo ed entusiasmante Calendario 2018/2019, che, per la Direzione artistica di Debora Capitanio, coniuga buona musica, una straordinaria “location”, reperti archeologici straordinari di epoca romana e di culto neo-egizio, è stata decisa dal Presidente della Provincia e dall’Amministratore unico di Sannio Europa, Giuseppe Sauchella.
Dunque si comincia sabato 22 settembre alle ore 21 con un Concerto di “Zak Trio”, gruppo composto da Giuseppe Carotenuto (violino), Rocco Zaccagnino (fisarmonica), Gianluigi Pennino (contrabbasso).
Zak Trio nasce intorno alla rilettura di brani del repertorio francese e argentino, guardando a Galliano e Piazzolla come i punti di riferimento maggiori, concedendosi divagazioni e sconfinando talvolta nella musica da film e in altri generi contigui. I brani scelti subiscono una sorta di processo di condensazione attorno alle sonorità soavi , consentite dalla formazione, Violino, Fisarmonica e Contrabbasso, in cui le possibilità di ogni singolo strumento vengono spinte ai limiti, non solo virtuosisticamente ma anche timbricamente.
L’interpretazione diventa quindi ricerca continua di colori, impasti, atmosfere, e ogni brano diventa un viaggio interiore a cui ogni spettatore, assieme ai musicisti, è invitato a partecipare.
Il Concerto, così come da format che nelle passate edizioni ha sempre ottenuto “sold out”, sarà seguito da degustazione di ottimi prodotti dell’eccellenza enogastronomica sannita, accompagnata dagli allievi del prestigioso Istituto Alberghiero “Le Streghe” di Benevento. Questa volta saranno protagonisti i prodotti artigianali di Masseria Frangiosa e i vini di Sannio Consorzio Tutela Vini.
Costo, anche in prevendita al Museo Arcos, del biglietto: Euro 10,00.

Tags: ,

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio