martedì 11 dicembre 2018 Misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 33enne di Castelpagano. | infosannionews.it martedì 11 dicembre 2018
In evidenza
Terremoto. Leggera scossa nel Sannio con epicentro fuori Solopaca

Terremoto. Leggera scossa nel Sannio con epicentro fuori Solopaca

Alle 12,01 ora locale la terra ha avuto un piccolo ...

Il Presidente della Provincia incontra il Rettore dell'Università del Sannio

Antonio Di Maria, Presidente della Provincia di Benevento, ha ricevuto ...

Consorzio Agrario Benevento, la Fai Cisl al MISE a Roma.

Consorzio Agrario Benevento, la Fai Cisl al MISE a Roma.

Fai Cisl: "Lavoratori Preoccupati, Serve una Prospettiva di Rilancio". Il 10 ...

Dimensionamento scolastico, Mortaruolo: “Due nuovi indirizzi per la scuola sannita”

Dimensionamento scolastico, Mortaruolo: “Due nuovi indirizzi per la scuola sannita”

“Tra i nuovi indirizzi di studio che la Regione Campania ...

Ricerca Idrocarburi nel Fortore.I sindaci convocati a Napoli contrari al progetto della Delta Energy

A margine della riunione di oggi, presso il Centro Direzionale, ...

Benevento, Mollica (M5S) sollecita l’Amministrazione su Biblioteca Comunale, Istruzione e Cultura.

Benevento, Mollica (M5S) sollecita l'Amministrazione su Biblioteca Comunale, Istruzione e Cultura.

"E’ trascorso quasi un anno da quando il Consiglio Comunale ...

Misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 33enne di Castelpagano.

17/09/2018
By

L’uomo è accusato di atti persecutori reiterati.

I Carabinieri della Stazione di Colle Sannita, coadiuvati dal Nucleo Operativo della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo, hanno eseguito una misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 33enne di Castelpagano (già sottoposto agli arresti domiciliari per i medesimi fatti) per nuovi e reiterati atti persecutori e minacce nei confronti di una donna, sua vicina di casa, e della sua famiglia.

I rapporti costanti dei Carabinieri con la vittima, oltre che le indagini proseguite anche dopo il precedente arresto dell’aprile scorso, hanno permesso l’emissione del provvedimento, disposto dal GIP del Tribunale di Benevento su richiesta della Procura di Benevento.

Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica, hanno evidenziato il carattere persecutorio delle azioni compiute dal giovane, reiterate anche dopo essere stato sottoposto agli arresti domiciliari, attraverso frequenti telefonate di minaccia e molestia nei confronti della vittima e facendo emergere un quadro indiziario chiaro, in cui la personalità del reo è apparsa tale da non poter escludere una crescente invadenza nella sfera privata della vittima.

Tags:

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio