martedì 25 giugno 2019 Fondi Udeur. Ciccopiedi (FI) : ” Sentenza rende giustizia a Mastella, ma tempi non da paese civile” | infosannionews.it martedì 25 giugno 2019
In evidenza

“Mille e una Nota”, domani e giovedì il saggio finale degli allievi

Appuntamento al Teatro Comunale di Airola per la XXIII edizione ...

Gli artisti di Sinergie in mostra a Parigi

Sono 23 gli artisti italiani in esposizione a Parigi per ...

Opere Viarie nel Sannio, Di Maria sollecita la risposta del Presidente Conte e del Ministro Toninelli

Opere Viarie nel Sannio, Di Maria sollecita la risposta del Presidente Conte e del Ministro Toninelli

Il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria ha ...

Dehors, proficuo confronto stamani tra Mastella e il soprintendente Buonomo

Sottoposti alla Soprintendenza alcuni aspetti che necessitano di ulteriore approfondimento. Benevento  ...

Intesa tra Soprintendenza, RFI e Comune sul restyling della stazione ferroviaria

Intesa tra Soprintendenza, RFI e Comune sul restyling della stazione ferroviaria

La struttura sarà adeguata alle normative vigenti senza stravolgere l’attuale ...

Approvato emendamento in Commissione Agricoltura. Soddisfazione della Sen. Lonardo

Approvato emendamento in Commissione Agricoltura. Soddisfazione della Sen. Lonardo

“Oggi è stato approvato all’unanimità dei presenti in Commissione Agricoltura, ...

Fondi Udeur. Ciccopiedi (FI) : ” Sentenza rende giustizia a Mastella, ma tempi non da paese civile”

13/09/2018
By

“Mi complimento con il Sindaco Clemente Mastella per la sentenza che gli ha riconosciuto giustizia ed onorabilità. “

Così Leonardo Ciccopiedi, Responsabile organizzativo di Forza Italia in provincia di Benevento. “Ho sempre creduto che sia stato orchestrato un qualcosa di eversivo ai danni della famiglia Mastella, dell’UDEUR e della stessa Democrazia. Oggi, quest’ultima sentenza, pone un altro tassello volto a ripristinare un’immagine specchiata. Tuttavia viene da chiedersi come si possa giungere solo dopo tanti anni ad una sentenza. I tempi della giustizia non sono da paese civile. Chi restituirà, oltre dieci anni di preoccupazioni, d’onore e di vita? La pronuncia odierna ci richiama alla necessità di una profonda riforma della giustizia, che sicuramente non va nella direzione sbandierata, dal forcaiolo, Ministro Bonafede. Bisogna garantire tempi certi ed imparzialità, mantendo come stella polare il principio d’innocenza”.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio