In evidenza

Invito A Teatro Daniele Pecci in: L'amico ritrovato.

Secondo appuntamento per “Invito a Teatro”, la rassegna teatrale promossa ...

Premio Anassilaos-Pitagora di Samo 2018 a Massimo Squillante prorettore dell’Unisannio

Per l’attività scientifica nel campo dell’analisi e della modellazione di ...

'Il Senso delle Cose': uscito il nuovo singolo del cantautore sannita Snetsky.

'Il Senso delle Cose' (https://youtu.be/N3nR2az0OjM) è il nuovo singolo del ...

Si scaglia contro un barista, 22enne denunciato dalla Squadra Volanti.

Si è scagliato violentemente contro il dipendente di un bar ...

_______________________________________________________________________________________ _______________________________________________________________________________________

Sale l’attesa per il match con il Venezia. I convocati di mister Bucchi e probabile formazione

13/09/2018
By

Al termine dell’odierna seduta di rifinitura, il tecnico Cristian Bucchi ha diramato l’elenco dei 24 calciatori convocati per la gara di domani 14 settembre, ore 21:00, presso lo stadio “P.L. Penzo”, contro il Venezia.

 

Questi i convocati :

PORTIERI: 1 Puggioni, 12 Montipò, 22 Gori;

DIFENSORI: 6 Billong, 7 Di Chiara, 18 Gyamfi, 11 Maggio, 2 Sparandeo, 3 Letizia, 5 Antei, 14 Volta;

CENTROCAMPISTI: 25 Bandinelli, 4 Del Pinto, 23 Nocerino, 8 Tello, 10 Viola, 28 Volpicelli, 21 Goddard;

ATTACCANTI: 9 Coda, 29 Asencio, 16 Improta, 19 Insigne, 17 Buonaiuto, 27 Ricci.

La gara Venezia-Benevento  è stata affidata al sig. Gianluca AURELIANO di Bologna. Il direttore di gara emiliano sarà coadiuvato dagli assistenti sigg. Gianluca SECHI di Sassari e Marcello ROSSI di Novara. Quarto Ufficiale il sig. Stefano LORENZIN di Castelfranco Veneto.

Nella lista dei convocati spicca ancora l’assenza di Costa e Tuia mentre è riaggregato in squadra Antei. L’undici giallorosso che probabilmente scenderà in campo potrebbe già avere alcune certezze ma  dubbi affollano comunque la mente di mister Bucchi e le fantasie dei tifosi, divisi su alcune scelte dell’allenatore.

In porta, malgrado qualche incertezza, sicuramente ritroveremo Puggioni, portiere che comunque, al di là di una giornata storta che può accadere a tutti, assicura esperienza e rendimento. I quattro che compongono la linea di difesa dovrebbero essere Maggio, Volta, Billong e Letizia. Qualche dubbio la tifoseria lo riserva a Billong, giocatore che non si è mai espresso secondo le sue potenzialità con la maglia giallorossa se si eccettua il secondo tempo del suo esordio contro la Sampdoria al Ciro Vigorito. Si spera in un esordio di Antei, che si è ottimamente espresso contro la Roma, anche se l’ex Sassuolo sembra abbia ancora qualche fastidio e non ha i 90 minuti nelle gambe. Magari inserendo Billong a partita in corso, qualora il franco-camerunense dovesse sfoderare una sua normale prestazione beneventana, la squadra ne dovrebbe avvertire in meno il peso. A sinistra il napoletano Letizia potrebbe spuntarla nei confronti di  De Chiara che sembra sia, insieme a Buonaiuto, uno dei pupilli di mister Bucchi.

La situazione a centrocampo è molto più fluida con Tello e Viola piùcche sicuri e Nocerino che dovrebbe recuperare nei confronti di uno scalpitante Bandinelli, anche lui autore di una prestazione maiuscola contro la Roma.

In attacco invece iniziano i problemi … all’inverso  e cioè c’è abbondanza di giocatori e tutti di livello. E’ chiaro che tutti gli allenatori vorrebbero avere i problemi di Bucchi in avanti ma comunque è sempre antipatico effettuare delle scelte. Ed allora vai con il gioco delle coppie : Insigne- Ricci ; Coda-Asencio; Improta- Buonaiuto. Vedremo, anche se il trio Ricci-Coda-Improta sembrerebbe favorito.

Ma una variante al 4-4-2 con Asencio e Coda insieme no? Il buon Bucchi all’occasione saprà valutare.

Tags:

             

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio