martedì 25 giugno 2019 I.I.S. “Medi-Livatino”. Inizio dell’anno scolastico | infosannionews.it martedì 25 giugno 2019
In evidenza

“Mille e una Nota”, domani e giovedì il saggio finale degli allievi

Appuntamento al Teatro Comunale di Airola per la XXIII edizione ...

Gli artisti di Sinergie in mostra a Parigi

Sono 23 gli artisti italiani in esposizione a Parigi per ...

Opere Viarie nel Sannio, Di Maria sollecita la risposta del Presidente Conte e del Ministro Toninelli

Opere Viarie nel Sannio, Di Maria sollecita la risposta del Presidente Conte e del Ministro Toninelli

Il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria ha ...

Dehors, proficuo confronto stamani tra Mastella e il soprintendente Buonomo

Sottoposti alla Soprintendenza alcuni aspetti che necessitano di ulteriore approfondimento. Benevento  ...

Intesa tra Soprintendenza, RFI e Comune sul restyling della stazione ferroviaria

Intesa tra Soprintendenza, RFI e Comune sul restyling della stazione ferroviaria

La struttura sarà adeguata alle normative vigenti senza stravolgere l’attuale ...

Approvato emendamento in Commissione Agricoltura. Soddisfazione della Sen. Lonardo

Approvato emendamento in Commissione Agricoltura. Soddisfazione della Sen. Lonardo

“Oggi è stato approvato all’unanimità dei presenti in Commissione Agricoltura, ...

I.I.S. “Medi-Livatino”. Inizio dell’anno scolastico

13/09/2018
By

L’inizio dell’anno scolastico per l’Istituto d’Istruzione Superiore “Medi-Livatino” di San Bartolomeo in Galdo (che raggruppa le Scuole Superiori di San Bartolomeo, Baselice e San Marco dei Cavoti) è stata l’occasione per un momento di confronto e dialogo tra la dirigente dell’I.I.S. “Medi-Livatino”, Maria Cirocco, e le Istituzioni locali.

All’incontro con la Dirigente, tenutosi ieri a San Bartolomeo in Galdo, hanno preso parte il sindaco Carmine Agostinelli ed il presidente della Comunità Montana del Fortore, Zaccaria Spina, accompagnato dalla sua Giunta, gli assessori Salvatore Brancaccio e Marianna Paradiso.
Il momento di confronto è stato mezzo per testimoniare la fondamentale collaborazione ed interazione tra le Istituzioni locali e quelle scolastiche, “oggi più che mai necessaria – a detta degli interlocutori – per contrastare le grandi criticità che investono i territori in tutti i suoi aspetti e quindi anche il mondo scolastico”.
Sono state evidenziate durante l’incontro le problematiche che caratterizzano questo particolare momento storico, quali il decremento demografico, il disastro della viabilità e l’inadeguatezza dei trasporti, “criticità che – come rimarcato da tutti i presenti – sicuramente non favoriscono le iscrizioni alle scuole del comprensorio e la frequenza agevole da parte degli studenti”.
Si è, quindi, convenuto sulla necessità di aumentare gli sforzi, ognuno per quanto di sua competenza, “affinché – si è sostenuto – le scuole del territorio siano ancor di più attrattive e di eccellenza, sia per evitare una dispersione degli studenti, sia per cercare di attrarre nuovi iscritti provenienti da altre realtà, viciniore e non”.
Dal dibattito è emersa la volontà e l’impegno di tutti affinché ciò si realizzi e si è concordato di procedere nell’immediato ad adeguare la programmazione e le strategie all’andamento demografico esistente.
La Comunità Montana del Fortore, dal canto suo, si è già resa disponibile a riprendere il discorso interrotto di raccordo tra le Istituzioni locali e quelle scolastiche, favorendo tra l’altro la costituzione di un tavolo permanente che coinvolga anche le rappresentanze delle famiglie e che verifichi periodicamente le criticità, discuta in termini di prospettive ed obiettivi programmatici. Un tavolo di confronto, dunque, ma anche, e soprattutto, per individuare possibili soluzioni alle problematiche e programmare, insieme, le strategie da porre in essere per superare le criticità.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio