sabato 23 Gennaio 2021 Gruppo Consiliare “Ponte Futuro”: messaggio augurale agli studenti e insegnanti per il nuovo anno scolastico. | infosannionews.it sabato 23 Gennaio 2021
Smooth Slider
Al “San Pio” 18 nuovi casi di positività al Covid 19

Al “San Pio” 18 nuovi casi di positività al Covid 19

L'Azienda ospedaliera “San Pio” ha processato in data odierna  417 ...

Covid 19, la Asl comunica 25 nuovi positivi.

Covid 19, la Asl comunica 25 nuovi positivi.

Continua il monitoraggio epidemico da parte delle aziende sanitarie, dovuto ...

San Pio. Nessun decesso e 3 nuovi ricoveri. 5 i dimessi.

Nessun decesso all'Ospedale San Pio nelle ultime 24 ore con ...

AltraBenevento : “Andrea Palmiero, esempio lampante di incondizionato ossequio ai potenti di turno”

AltraBenevento : Andrea Palmiero, esempio lampante di incondizionato ossequio ai potenti di turno

L'attacco di Andrea Palmiero a nome del Comitato Movimento "Piazza ...

Mega ProgettoPiazza Risorgimento: l’Amministrazione Mastella Continua nel “Gioco delle Tre Carte”

Mega ProgettoPiazza Risorgimento: l'Amministrazione Mastella Continua nel Gioco delle Tre Carte

Sulla questione continua la richiesta di chiarimenti all'Amministrazione Mastella da ...

Gruppo Consiliare “Ponte Futuro”: messaggio augurale agli studenti e insegnanti per il nuovo anno scolastico.

12/09/2018
By

Gli amministratori di Ponte che fanno riferimento al Gruppo Consiliare PONTE FUTURO augurano a tutti gli studenti che riprenderanno le lezioni un buon inizio anno scolastico.

Un caro augurio a tutti gli alunni e al personale tutto della scuola dell’infanzia, primaria e “media” di Ponte.

Alle famiglie che hanno scelto di affidare i loro figli alla scuola primaria e “media” ci sentiamo in dovere di CHIEDERE SCUSA per i disagi che inevitabilmente subiranno in conseguenza dei lavori in atto all’edificio che ospita la scuola primaria, dove peraltro sono in corso anche la costruzione della nuova palestra.

Chiediamo scusa per i disagi che avranno gli alunni delle classi terza, quarta e quinta primaria, i quali purtroppo saranno accorpati (sezioni A e B insieme) in sole tre aule e allocati presso i locali della scuola “media”, che merita presto un’importante revisione del tetto, in prospettiva sismica.

Chiediamo scusa agli alunni delle prime e seconda primaria, che pur avendo classi in sezioni separate, avranno aule non sempre degne della loro importante esperienza scolastica, sempre presso l’edificio della scuola “media”, preservando per altri usi direzionali le stanze migliori.

Chiediamo scusa se non è stato redatto un adeguato piano traffico e non sono stati previsti nuovi spazi di parcheggio atti ad ospitare, magari tutto il personale della scuola, in modo da liberare gli angusti spazi in prossimità dell’edificio scolastico.

Chiediamo scusa se, molto probabilmente, i tempi di questa emergenza si protrarrano ben oltre le previste festività natalizie

Chiediamo scusa se per effetto di questa eccezionalità neppure quest’anno la mensa scolastica prevista per la scuola secondaria di primo grado partirà con l’avvio dell’anno scolastico.

Chiediamo scusa se per effetto di un’approssimativa programmazione del trasferimento dei nostri figli da un plesso all’altro, questi subiranno inesorabilmente il maggior danno di veder compromesso il loro percorso didattico.

Chiediamo ancora scusa al territorio se i lavori di adeguamento sismico, posti in essere dalla precedente amministrazione come migliorativi e attrattivi, finiranno per generare, speriamo solo temporaneamente, un ulteriore possibile spopolamento delle nostre scuole, con evidenti conseguenze socio economiche.

Il nostro gruppo consiliare, fortemente proiettato al FUTURO della comunità pontese, è pronto a dare tutto il supporto ai colleghi della maggioranza per affrontare in modo propositivo la risoluzione delle problematiche qui rappresentate.

Tags: