lunedì 21 gennaio 2019 Ferragosto. Consigli per combattere il caldo | infosannionews.it lunedì 21 gennaio 2019
In evidenza
Sicurezza in Valle Telesina.Il sindaco Pasquale Carofano incontra le Forze dell’Ordine.

Sicurezza in Valle Telesina.Il sindaco Pasquale Carofano incontra le Forze dell'Ordine.

"Poco fa ho invitato il Questore di Benevento, il Comandante ...

“Città Spettacolo Teatro 2019”. Il 23 Gennaio la presentazione della rassegna.

Città Spettacolo Teatro 2019. Il 23 Gennaio la presentazione della rassegna.

Mercoledì 23 gennaio alle ore 11:30, presso la Sala Conferenze ...

Il 23 Gennaio incontro all'Unifortunato su Libera Iniziativa Economica e Autoimprenditorialità

I casi di studio “Capatoast” e “Mister Lasagna” presentati agli ...

Sostanze tossiche nei vestiti prodotti in Cina e venduti in Europa. Pedicini (M5s) interroga la Commissione europea

Tessuti tossici dalla Cina al mercato italiano. L’inchiesta della trasmissione ...

PD Candidature per la segreteria regionale e nazionale: Preferiti Martina - De Caro

Congresso Pd, nel capoluogo sannita, preferiti Martina-De Caro. Si è svolto ...

Incantano i Valzer di Strauss eseguiti dall'Orchestra da Camera dell'Accademia di Santa Sofia

Non poteva esserci miglior esordio per l'Orchestra da Camera stabile ...

Ferragosto. Consigli per combattere il caldo

12/08/2018
By

Come idratarsi e come alimentarsi in questo periodo estremamente caldo.

L’estate si sa è sinonimo di vacanze ma è anche il periodo dell’anno in cui, più dell’inverno, il nostro fisico è messo a dura prova. Il caldo torrido poi del famoso “solleone” ossia di ferragosto manda in crisi tante persone. Qualche piccolo accorgimento, insieme al consiglio di evitare di esporsi nelle ore più calde, non risolve il problema ma magari può aiutare a sopportarlo meglio.

E quindi bisogna ricordarsi di bere molto, almeno due litri di acqua al giorno, equivalenti grosso modo ad otto bicchieri, chiaramente acqua non gelata ma quanto più simile alla temperatura corporea. Questo perchè si suda molto e si perdono minerali, ragione per cui, indipendentemente dallo stimolo della sete, è particolarmente importante bere molto. I più piccoli è preferibile che consumino bevande con zuccheri aggiunti nel mentre gli adulti è opportuno che riduchino drasticamente il consumo di bevande alcoliche, vino e birra, evitando completamente quelle ad alto contenuto di alcol.

Per l’alimentazione occorrerebbe rispettare rigorosamente il numero e gli orari dei pasti. La colazione deve essere privilegiata perchè è il pasto più importante che di solito arriva dopo il periodo di digiuno più lungo delle intere 24 ore  quindi è il carburante per l’avvio e per l’intera giornata. Durante il giorno bisognerebbe incrementare il consumo di frutta e verdura e di cibi freschi come lo yogurt, preferibilmente magro. Il pranzo è bene ricordarlo deve essere leggero e fresco nel mentre la cena può essere più sfiziosa.

Se poi vogliamo fare un pensierino anche alla salute della nostra della nostra pelle, è bene ricordarsi che è importante assumere abbondanti quantità di vitamina A, che protegge e rigenera la pelle, e di vitamina E, potente antiossidante naturale capace di ritardare il processo di invecchiamento e di disidratazione cellulare. Anche la vitamina C gioca un ruolo importante perché migliora la circolazione cutanea e aiuta a ricostruire il collagene, proteina che mantiene la pelle tonica ed elastica.

Tags:

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio