In evidenza
Del Basso De Caro : “Ennesima deformazione della realtà compiuta da Salvini”

Del Basso De Caro : Ennesima deformazione della realtà compiuta da Salvini

"Il vice premier Salvini, in questi giorni, in uno dei ...

Al via Una estate Gavota a S.Marco promossa dalla società SannioFortorEuropa

Quattro libri in serie e incontri culturali nel Fortore. Così ...

10° Edizione Torneo di Tennis “Città di Morcone”. Al via le iscrizioni.

Dopo il successo della IV edizione del Memorial “Aurora Marino, ...

“Pellicole nel Cassetto”. Quest’anno “Benevento Città Spettacolo” riapre al cinema.

Pellicole nel Cassetto. Quest’anno “Benevento Città Spettacolo” riapre al cinema.

Pellicole prodotte e mai viste saranno proiettate al “San Marco”, ...

Romanzo estivo: Mastella, i serpenti e i coniglietti.

Romanzo estivo: Mastella, i serpenti e i coniglietti.

Seconda parte, la superficie dell'ex conigliera/palestra utilizzata per accogliere migranti ...

Valle caudina: vasta operazione antidroga da parte dei Carabinieri.

09/08/2018
By

Denunce e segnalazioni.

Nella mattinata odierna è stata eseguita una vasta operazione tesa al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti e alla detenzione illecita di armi. Sono stati impiegati circa 50 militari in una serie di controlli nel centro caudino e nei comuni di Tocco Caudio e Apollosa.

Al termine dell’attività, di numerose perquisizioni domiciliari, personali e veicolari con l’ausilio di personale del Nucleo Cinofili CC di Sarno, sono state denunciate in stato di libertà 3 persone, rispettivamente di 38, 30 e 25 anni e tutti già noti alle forze dell’ordine per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti con il sequestro di 20 grammi di cocaina e 5 tra hashish e marijuana.Stessa misura anche per un 44enne, accusato di furto di energia elettrica. E’ emerso, infatti, che aveva provveduto ad allacciare abusivamente l’impianto elettrico della propria abitazione al contatore dell’Enel. Nel medesimo contesto è stato denunciato un 48enne per favoreggiamento poiché aveva tentato di tranciare i fili della stessa abitazione mediante l’utilizzo di forbici, cercando di eludere il controllo dei militari.

Segnalati alla Prefettura di Benevento, infine, 4 ragazzi della zona, rispettivamente di anni 25, 27, 19 e 18 poiché trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti che detenevano per uso personale. La sostanza rinvenuta veniva sottoposta a sequestro amministrativo.

Tags:

             

Reliquie di San Donato a Pago Veiano

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio