sabato 25 gennaio 2020 Dibattito Pubblico ad Apollosa:“Gesesa: le ragioni del no” | infosannionews.it sabato 25 gennaio 2020
In evidenza
Pari Opprtunità, Callaro e Russo: “Da oggi al via richieste per parcheggi rosa”

Pari Opprtunità, Callaro e Russo: Da oggi al via richieste per parcheggi rosa

Benevento - La consigliera delegata alle pari opportunità Patrizia Caldaro ...

Sant'Angelo a Cupolo. Problemi all'impianto di conferimento sospesa la raccolta dell'organica

La frazione umida non verrà ritirata nè domani sabato 25 ...

Valorizzazione dei prodotti agricoli.Di Maria: l'agricoltura elemento trainante dell’economia sannita

Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha ...

La SSML celebra la Giornata della Memoria: “Primo Levi davanti all’assurdo”

In occasione della Giornata della Memoria e del Centenario della ...

Accrocca ai giornalisti : Informazione limpida e comunicazione trasparente

Nella sala verde del palazzo arcivescovile di Benevento mons. Felice ...

Domenica 26 Gennaio Prevenzione Sanitaria Gratuita Senologica

Il prossimo 26 gennaio , dalle ore 15:00 alle ore ...

Dibattito Pubblico ad Apollosa:“Gesesa: le ragioni del no”

27/07/2018
By

Il Comitato Sannita Acqua Bene Comune, si presenta, insieme a padre Alex Zanotelli, sabato 28.07.2018 alle ore 18,30 ad Apollosa (BN), al Bar La Rotonda, per il dibattito pubblico dal titolo: “Gesesa: le ragioni del no” promosso dagli attivisti di “Apollosa in Movimento”.

Il Comune di Apollosa, attraverso la bozza di convenzione con Ge.se.sa., si prepara a cedere alla S.p.a. la gestione e la manutenzione dell’Acquedotto, operazione di cui ne pagheranno le spese i cittadini: infatti nella stessa bozza è scritto chiaramente agli art. 8 e 9 che gli interventi straordinari fatti sulla rete “saranno recuperati in tariffa”.
Il Comitato Sannita  -ABC Comitato Sannita Acqua Bene Comune – vuole smascherare questo inganno ed informare la popolazione del Comune sannita promuovendo tutte le azioni necessarie per attivare la partecipazione popolare e per impedire che ad Apollosa l’Acqua sia gestita privatamente, in dispregio alla volontà popolare espressa nel referendum del 2011.
La presenza di padre Alex Zanotelli al dibattito, ispiratore del referendum e sempre disponibile a supportare i Comuni, grandi o piccoli, quando è in gioco la difesa dell’acqua pubblica, assume perciò un’importanza rilevante.
Durante l’incontro gli attivisti di “Apollosa il movimento” inizieranno la raccolta di firme tra i cittadini per impedire che Ge.se.sa S.p.a. continui nella sua opera di “cannibalizzazione” della risorsa idrica, con l’unico intento di trarne profitto.
Il progetto Ge.se.sa. di mettere le mani sulla città di Benevento e su tutta la Provincia è oramai evidente agli occhi dei cittadini, e si va palesando con continui interventi di marketing quali l’illuminazione dei monumenti, l’acquisto autovetture per i Vigili Urbani, la pubblicità occulta nelle scuole, ed altri interventi di “sponsorizzazione”.
Contro questo progetto, contrario alla volontà popolare e a esclusivo beneficio delle solite multinazionali, tutto il Sannio è chiamato a far sentire la sua voce.

Tags: ,

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio