In evidenza
Del Basso De Caro : “Ennesima deformazione della realtà compiuta da Salvini”

Del Basso De Caro : Ennesima deformazione della realtà compiuta da Salvini

"Il vice premier Salvini, in questi giorni, in uno dei ...

Al via Una estate Gavota a S.Marco promossa dalla società SannioFortorEuropa

Quattro libri in serie e incontri culturali nel Fortore. Così ...

10° Edizione Torneo di Tennis “Città di Morcone”. Al via le iscrizioni.

Dopo il successo della IV edizione del Memorial “Aurora Marino, ...

“Pellicole nel Cassetto”. Quest’anno “Benevento Città Spettacolo” riapre al cinema.

Pellicole nel Cassetto. Quest’anno “Benevento Città Spettacolo” riapre al cinema.

Pellicole prodotte e mai viste saranno proiettate al “San Marco”, ...

Romanzo estivo: Mastella, i serpenti e i coniglietti.

Romanzo estivo: Mastella, i serpenti e i coniglietti.

Seconda parte, la superficie dell'ex conigliera/palestra utilizzata per accogliere migranti ...

La Volare Benevento riaccende i motori. A guidare la squadra nel prossimo campionato di Serie C sarà Francesco Franzese

20/07/2018
By

Riparte con entusiasmo e voglia di fare la macchina della Volare Benevento che sarà impegnata nel prossimo campionato di Serie C di pallavolo femminile.

Francesco Franzese

La società giallorossa è, da qualche settimana, al lavoro con i propri dirigenti per mettere su un roster di tutto rispetto.
Il progetto è a medio-lungo termine con l’obiettivo di portare ad una crescita costante e continua della compagine beneventana in ogni sua componente, sia societaria che tecnica.
Il primo tassello che la Volare Benevento ha inserito per potenziare lo staff, per un campionato che si spera sia ricco di soddisfazioni, è l’arrivo del coach che guiderà la prima squadra.
Si tratta di Francesco Franzese, reduce dalla brillante stagione allo Sportland Montesarchio dove ha raggiunto, a sorpresa, i play-off promozione.
Nel contempo, la società ha ringraziato mister Antonio Poccetti per l’ottimo lavoro svolto fino ad ora.
Contento si è detto Franzese dell’incarico ricevuto e dell’impegno che lo attenderà nei prossimi mesi.
“Ringrazio – ha affermato – la Volare Benevento per aver pensato a me alla guida tecnica della squadra.
Hanno creduto in me e nel mio lavoro e questo mi inorgoglisce.
Inoltre, entrare a far parte di questa società è motivo di soddisfazione perché, comunque, si tratta di una compagine che, sebbene giovane, ha alle spalle una storia di tutto rispetto che l’ha vista protagonista anche in tornei nazionali.
Allo stesso tempo, voglio ringraziare pure lo Sportland Montesarchio che, purtroppo, ha dovuto dire addio alla Serie C.
Sarò sempre grato a quella società che mi ha permesso di crescere e maturare.
Al termine della scorsa stagione, ho ricevuto delle offerte lavorative da parte di formazioni del napoletano, ma alla fine ho accetto il progetto della Volare perché esso mi ha affascinato.
Qui ci sono tutti i presupposti per fare bene e per portare a casa gli obiettivi che ci siamo prefissati ovvero quello di ambire a raggiungere i tornei nazionali.
Sono poi contento poiché ho l’opportunità di poter tornare ad allenare nella mia città, da cui mancavo da qualche anno, dopo l’esperienza con la Benevento Volley.
L’obiettivo, innanzitutto, è quello di fare meglio dello scorso anno, ovvero di arrivare ai play-off e chissà magari puntare anche a qualcosa in più.
Non voglio dimenticare, però, che per una società come la nostra è importante anche il settore giovanile per cercare di far giungere in prima squadra quante più atlete possibile.
Nella costruzione del roster che affronterà il prossimo campionato che, da quello che sto notando, sarà livellato ancora di più verso l’alto con varie compagini che si stanno attrezzando al meglio tesserando anche atlete con alle spalle un passato illustre, posso annunciare che siamo a buon punto ed a breve saremo pronti ad ufficializzare gli accordi raggiunti.
Una cosa, però, la posso dire, le ragazze scelte non sono solo delle brave atlete dal punto di vista tecnico, ma anche umano poiché credo molto nel gruppo.
Voglio assolutamente creare un gruppo sano, compatto in cui ci si diverte innanzitutto.
Solo in questo modo, penso, si possa ambire a raggiungere dei traguardi importanti”.

Tags:

             

Reliquie di San Donato a Pago Veiano

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio