In evidenza
Montesarchio. Carabinieri eseguono controllo straordinario del territorio

Montesarchio. Carabinieri eseguono controllo straordinario del territorio

Vasta e diversificata operazione di perlustrazione e controllo del territorio ...

Piano Lavoro, Mortaruolo: “Sto programmando un incontro con i Sindaci sanniti”

“Nei prossimi giorni organizzerò un incontro con tutti i sindaci ...

Giovedì 18 ottobre si è riunito il Coordinamento Cittadino del Partito Democratico.

Giovedì 18 ottobre si è riunito il Coordinamento Cittadino del Partito Democratico.

All'ordine del giorno, l'organizzazione dei lavori in vista della stagione ...

Benevento. Il 26 Ottobre si inaugura il nuovo allestimento del restaurato Obelisco di Iside

Benevento. Il 26 Ottobre si inaugura il nuovo allestimento del restaurato Obelisco di Iside

L'inaugurazione al Museo del Sannio. Il 26 Ottobre 2018 alle ore ...

Ugo Dell’Unto riconfermato alla presidenza di AISM Benevento

Ugo Dell’Unto è stato riconfermato Presidente dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla(AISM) ...

Il gruppo consiliare del Partito Democratico al fianco del centro Sociale polifunzionale”E’ più bello insieme”

20/07/2018
By

Il gruppo consiliare del Partito Democratico al Comune di Benevento si schiera al fianco del Centro Sociale Polifunzionale per Disabili “E’ più bello insieme” e delle famiglie degli utenti, private dei voucher per la frequenza del Centro dal primo maggio 2018.

“Non è possibile – spiegano i consiglieri comunali del Pd – che l’allarme lanciato dai responsabili della cooperativa La Solidarietà che gestisce il Centro riguardo l’interruzione del Servizio sia rimasto inascoltato. Ed è ancora più paradossale che un dirigente comunale si scagli in maniera così veemente contro le famiglie degli utenti, ree solo di averne reclamato la riattivazione nell’esclusivo interesse dei propri figli e dei poi congiunti. Dopo il tavolo convocato d’urgenza dal Sindaco Mastella sembrava che tutto potesse essere ripristinato ma così non è stato: il blocco della distribuzione dei voucher non ha permesso la ripresa del corretto funzionamento del Centro Sociale Polifunzionale. Non si può consentire che una struttura che da 17 anni presta aiuto e sostegno ai disabili e alle loro famiglie sia di colpo costretta ad interrompere le proprie attività di supporto e volontariato per questioni di natura finanziaria. In un modo o nell’altro occorre intervenire in maniera perentoria ed immediata per scongiurare la chiusura del Centro e la cessazione della sua operatività. Una della poche belle realtà che ancora restano attive in questa città non può e non deve essere trattata alla stregua di un qualunque interlocutore. La politica deve fare la sua parte, e deve farlo con estrema urgenza, mettendo in campo tutte le azioni necessarie ad evitare un epilogo così drammatico. Per questo siamo in prima linea a difendere i diritti dei disabili, e domani mattina, alle 10.30, saremo presenti con la segreteria cittadina ed una nostra rappresentanza all’assemblea dei genitori dei ragazzi che frequentano il Centro, presso la medesima struttura”.

Francesco De Pierro

Raffaele Del Vecchio

Italo Di Dio

Floriana Fioretti

Cosimo Lepore

Marialetizia Varricchio

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio