In evidenza
Del Basso De Caro : “Ennesima deformazione della realtà compiuta da Salvini”

Del Basso De Caro : Ennesima deformazione della realtà compiuta da Salvini

"Il vice premier Salvini, in questi giorni, in uno dei ...

Al via Una estate Gavota a S.Marco promossa dalla società SannioFortorEuropa

Quattro libri in serie e incontri culturali nel Fortore. Così ...

10° Edizione Torneo di Tennis “Città di Morcone”. Al via le iscrizioni.

Dopo il successo della IV edizione del Memorial “Aurora Marino, ...

“Pellicole nel Cassetto”. Quest’anno “Benevento Città Spettacolo” riapre al cinema.

Pellicole nel Cassetto. Quest’anno “Benevento Città Spettacolo” riapre al cinema.

Pellicole prodotte e mai viste saranno proiettate al “San Marco”, ...

Romanzo estivo: Mastella, i serpenti e i coniglietti.

Romanzo estivo: Mastella, i serpenti e i coniglietti.

Seconda parte, la superficie dell'ex conigliera/palestra utilizzata per accogliere migranti ...

Evento annuale della Fondazione Gerardino Romano: mercoledì Conversazione con Roberto Napoletano “Il cigno nero e il Cavaliere bianco”.

17/07/2018
By

L’evento annuale della Fondazione Gerardino Romano è dedicato, per il 2018, al tema della crisi economica e politica italiana.

Al fine di riflettere su questo complesso e delicato argomento, la Fondazione ha invitato a parlarne il giornalista Roberto Napoletano, autore del libro Il Cigno nero e il Cavaliere bianco, La Nave di Teseo, 2017. Il tema è di grande attualità. Lo è ancor di più a seguito del fatto che un Ministro della Repubblica Italiana recentemente ha rievocato, a proposito dell’euro, la teoria del Cigno nero, proposta dall’epistemologo statunitense di origine libanese Nassim Taleb. Il saggio di Napoletano, oggetto dell’incontro, tratta argomenti quali: la speculazione finanziaria internazionale, il difetto di rappresentatività politica dell’Unione Europea e la congenita difficoltà italiana a fare “sistema”. Si pongono al centro della riflessione dell’Autore questioni legate alla sovranità e al lavoro, poste a fondamento della nostra Carta Costituzionale. Napoletano, che può a ragion veduta considerarsi uno dei migliori giornalisti italiani, affida alle parole di protagonisti privilegiati da lui intervistati le risposte, in alcuni casi dubitative, sul difficile e prolungato tempo della crisi “globale” e delle paure individuali vissute e da vivere in relazione ad essa.
L’evento è organizzato con il patrocinio dell’Università degli Studi del Sannio, del Comune di Telese Terme, del Comune di Benevento e si terrà nell’ameno contesto del Grand Hotel Telese, a Telese Terme.

Tutti i video relativi agli incontri settimanali sono visibili sul canale YouTube della Fondazione: https://www.youtube.com/channel/UC8myUP4aa1mbCevzI10Ez5Q.

Roberto Napoletano è stato direttore del “Sole 24 Ore” dal 2011 al 2017, di tutte le testate del gruppo (Radio 24, l’agenzia di stampa Radiocor, l’informazione web e specializzata) e direttore editoriale del gruppo multimediale 24 Ore. Dal 2006 al 2011 è stato direttore del “Messaggero”. Tra i suoi libri: Se il Sud potesse parlare, Sperling & Kupfer, 2001; Padroni d’Italia, Sperling & Kupfer, 2004; Fardelli d’Italia, Sperling & Kupfer, 2005; Promemoria italiano, Biblioteca Universale Rizzoli, 2012; Viaggio in Italia, Biblioteca Universale Rizzoli, 2014.

Tags: ,

             

Reliquie di San Donato a Pago Veiano

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio