In evidenza

Rifiuti. Cadoro : E' colpa di De Luca e De Magistris

Forza Italia scende sul territorio con i suoi pezzi da ...

Ad Maiore, l'Unifortunato premia i laureati illustri.Ospite d'onore Valerio Scanu.

Prosegue la programmazione dei grandi eventi organizzata dall’Università Giustino Fortunato ...

Benevento: gli agenti della Polizia di Stato sanzionano un cliente e una cittadina rumena

Nell'ambito dell'intensificazione dei servizi disposti dal Questore di Benevento dott. ...

Benevento. Aggredita dottoressa di Guardia al Servizio Tossicodipendenza

Benevento. Aggredita dottoressa di Guardia al Servizio Tossicodipendenza

"Vigliacca aggressione verso una persone inerme" . Il Sindacato Uil Medici ...

La Summer School Cives si è conclusa con l’apertura del cantiere “comunità in azione”.

«Oggi l’Italia delle aree interne è un territorio con due ...

Provincia di Benevento: Ridenominato il marchio in “A tavola per condividere”.

Provincia di Benevento: Ridenominato il marchio in A tavola per condividere.

Al fine di evitare interferenze e sovrapposizioni con altri marchi ...

Carabinieri Forestale di Benevento: effettuata verifica della tracciabilità e l’etichettatura di prodotti alimentari.

13/07/2018
By

Il Gruppo Carabinieri Forestale di Benevento avvalendosi dei Reparti dipendenti N.I.P.A.A.F. e Stazioni ha svolto mirate attività nel settore agroalimentare, focalizzando l’attenzione sulle attività agrituristiche ed ortofrutticole della provincia.

I principali controlli hanno riguardato la verifica della tracciabilità e l’etichettatura dei prodotti alimentari posti in vendita, con una peculiare analisi della commercializzazione e della distribuzione.
Le verifiche condotte presso le attività ortofrutticole hanno fatto emergere numerose carenze in fatto di etichettatura: infatti, i prodotti erano posti nella disponibilità dei consumatori privi delle indicazioni basilari e sostanziali ( origine, calibro, cat., ecc.) previste dalle norme vigenti; inoltre, quelli destinati alla distribuzione presso le attività agrituristiche sono risultati privi di tracciabilità (salumi, insaccati, uova, vino ecc.).
Altresì, unitamente ai medici veterinari ASL, nel comune di Solopaca è stato ispezionato un punto vendita ove si riscontrava la presenza di circa Kg. 100 di merce in cattivo stato di conservazione non tracciabile e riportante in etichetta una data di scadenza superata da tempo.
Quindi, sono state sottoposte a sequestro penale ed amministrativo circa due quintali di merce e sono state contestate sanzioni per un importo di circa 17.000,00 euro, con il deferimento all’Autorità Giudiziaria di una persona che deteneva per la vendita prodotti in cattivo stato di conservazione.
I controlli effettuati a tutela della salute dei consumatori indirettamente garantiscono gli operatori onesti del settore.

Tags:

             

Reliquie di San Donato a Pago Veiano

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio