In evidenza

#AvantiDonne, Vittoria Principe incontra l’Europarlamentare, Pina Picierno.

Si è tenuto un incontro tra #AvantiDonne di Vittoria Principe ...

Altrabenevento. Stranezze al concorso per Dirigente alle Finanze al Comune di Benevento

Altrabenevento. Stranezze al concorso per Dirigente alle Finanze al Comune di Benevento

Concorso per Dirigente alle Finanze al Comune di Benevento, dopo ...

Conferenza stampa di presentazione della settima edizione de “La Notte delle Streghe”

L'evento si svolgerà a Benevento il 22 Settembre. Venerdì 21 settembre ...

Economia Locale e trasformazioni globali – 24 Settembre Insieme 4 a Morcone

Economia Locale e trasformazioni globali - 24 Settembre Insieme 4 a Morcone

Confindustria Benevento approda a Morcone con il progetto insieme. Approda a ...

E-Bike 0. Picone in audizione con la Commissione Ambiente

"Lunedì mattina ho partecipato ad una audizione con la Commissione ...

Gesesa. Sospensione del servizio per contrada Olivola, Roseto, Mascambroni e San Vitale

Gesesa. Sospensione del servizio per contrada Olivola, Roseto, Mascambroni e San Vitale

La chiusura durerà per il tempo strettamente necessario alla riparazione, ...

Illuminazione del Duomo e del Teatro Romano,Mastella replica ai contestatori e annuncia “A settembre 50 posti di lavoro per i giovani”

11/07/2018
By

Piovono le critiche via social sull’ illuminazione del Duomo e sul quella del Teatro Romano,  progetto realizzato con Gesesa e non solo, ma anche al momento dell’inaugurazione di Mastella sul palco del Teatro Romano parte del pubblico ha rumoreggiato. Il primo cittadino Clemente Mastella, replica utilizzando la sua pagina facebook.

Piovani e l’illuminazione del Teatro Romano entusiasmano Benevento

“Voglio rispondere per l’ultima volta ai rosicatori di professione, ai maldicenti, agli incontentabili, a quelli che fanno paragoni indecenti: confermo – scrive sulla sua pagina facebook – che le istallazioni al Teatro Romano sono a carico di Gesesa e la luce la paga il Ministero dei Beni Culturali. Al Duomo le istallazioni le hanno pagate la famiglia Cotroneo, il vescovo e Clemente Mastella. Il cittadino non paga nulla.

Quanto ai quartieri più poveri, è stata messa in campo un’attività di quasi 50 milioni di euro. E soprattutto, volesse il cielo che per i quartieri più poveri ce la facessimo con qualche lampadina. Ma stiamo facendo e faremo.

Oggi, come rilevano tutti coloro che vengono, è una CITTÀ, dopo anni di torpore e sonno. Prendetevela con chi non ha fatto nulla nel passato. Quanto al lavoro, tocca al Ministro del Lavoro darlo, non a me. E però la Nestlé è arrivata con me, e proprio oggi è venuta da me un’azienda che inaugurerò a settembre e darà lavoro a 50 giovani.

A voi che dite sempre male, – conclude Mastella – dico basta. Voi ed i vostri amici non avete mai fatto tanto. Basta ed il 23 darò un altro eccezionale annuncio alla città. Vedrete, anche allora, i soliti avranno da ridire. Basta. Basta. Io vado avanti”.

Tags:

             

Reliquie di San Donato a Pago Veiano

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio