In evidenza

Rifiuti. Cadoro : E' colpa di De Luca e De Magistris

Forza Italia scende sul territorio con i suoi pezzi da ...

Ad Maiore, l'Unifortunato premia i laureati illustri.Ospite d'onore Valerio Scanu.

Prosegue la programmazione dei grandi eventi organizzata dall’Università Giustino Fortunato ...

Benevento: gli agenti della Polizia di Stato sanzionano un cliente e una cittadina rumena

Nell'ambito dell'intensificazione dei servizi disposti dal Questore di Benevento dott. ...

Benevento. Aggredita dottoressa di Guardia al Servizio Tossicodipendenza

Benevento. Aggredita dottoressa di Guardia al Servizio Tossicodipendenza

"Vigliacca aggressione verso una persone inerme" . Il Sindacato Uil Medici ...

La Summer School Cives si è conclusa con l’apertura del cantiere “comunità in azione”.

«Oggi l’Italia delle aree interne è un territorio con due ...

Provincia di Benevento: Ridenominato il marchio in “A tavola per condividere”.

Provincia di Benevento: Ridenominato il marchio in A tavola per condividere.

Al fine di evitare interferenze e sovrapposizioni con altri marchi ...

Lavoratori somministrati Asia. Lunedi 2 Luglio l’incontro con S.E. Mons. Felice Accrocca

30/06/2018
By

L’incontro con l’Alto Prelato si terrà alle ore 9,00 presso la Curia Arcivescovile di Benevento.

I lavoratori somministrati dell’Asia di Benevento in lotta per la difesa del posto di lavoro incontreranno S.E. Mons. Felice Accrocca lunedì 2 Luglio alle ore 9,00 alla Curia Arcivescovile di Benevento. I lavoratori  con una apposita missiva avevano esposto all’arcivescovo la situazione drammatica che stavano vivendo. Da qui l’invito di Sua Eminenza. Questa l’accorata lettera scritta :

“S.E. Mons. Felice ACCROCCA
Arcivescovo Metropolita di Benevento
Curia Arcivescovile – Piazza Orsini
B E N E V E N T O
Eccellenza Reverendissima,
noi lavoratori somministrati utilizzati in forma precaria ed instabile dall’ASIA di Benevento da circa 3 /4 anni, con questa missiva vogliamo esporLe la drammatica situazione di 65 famiglie beneventane e sannite cui, a tutt’oggi, nessuno sa dare risposte circa il nostro futuro in ordine alla difesa del diritto al lavoro e ad un mantenimento dignitoso dei nostri figli.
E’ proprio per questo motivo che, con molta speranza e fede, ci rivolgiamo a Lei in quanto massima espressione morale e religiosa della provincia di Benevento affinché possa intercedere presso le autorità competenti per cercare di trovare soluzioni più consone e che ci permettono di continuare a fare il nostro dovere, con sacrifico e abnegazione, come in questi anni abbiamo sempre fatto al servizio di tutti i cittadini !
Ma soprattutto, chiediamo la Sua solidarietà e con forza Le chiediamo anche di esserci vicini in questo momento così problematico per noi, considerando che siamo tutti uomini, donne, padri e madri di famiglia.
Sicuri che quanto prima accoglierà questa nostra supplica Le rivolgiamo infine la richiesta di poterci accogliere, per un breve incontro benedicente, presso la Sua Casa Vescovile ove potremo raccontarLe, brevemente, le ragioni del nostro profondo disagio.
In attesa di un Suo cortese riscontro Le inviamo i sensi del nostro filiale affetto.”

Tags:

             

Reliquie di San Donato a Pago Veiano

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio