In evidenza

Alternanza Scuola Lavoro. La Gesesa organizza per il secondo anno con l'Istituto il pogetto

Si tratta nel particolare di possibilità di apprendimento con tutor ...

Pietrelcina. Centro giovanile: una struttura in cemento armato abbandonata.

L’imponente edificio fa bella mostra di sé mai completato, tra ...

Codice della strada. Scatta l'Obbligo delle Gomme invernali.

Il periodo va  dal 15 novembre  fino al 15 aprile ...

Rummo Bilancio 2017. Il M5S attacca l’Azienda Ospedaliera San Pio: “Non c’è nulla da festeggiare”

Rummo Bilancio 2017. Il M5S attacca l'Azienda Ospedaliera San Pio: Non c’è nulla da festeggiare

“C’è da rimanere sorpresi nel leggere il comunicato stampa dell’Azienda ...

A Roma la presentazione del volume sull’Heritage Marketing firmato Unisannio

Il 21 novembre alle ore 15.30 presso la sede del ...

sdr

Si è riunito stamani il gruppo di lavoro dei sindaci sulla sanità

Chiesto un incontro con il governatore De Luca per l’avvio ...

_______________________________________________________________________________________ _______________________________________________________________________________________

“Rispetto e Tutela del Territorio” incontra il neo sindaco di Morcone

18/06/2018
By

Dall’incontro è emersa la volonta di Ciarlo alla disponibilità a coordinarsi fra le amministrazioni con l’obiettivo di giungere all’annullamento delle autorizzazioni in sede regionale.

“Il nuovo sindaco di Morcone Luigino Ciarlo, con il neo assessore Giulia Ocone, si è recato in via informale al presidio di Sassinoro.
Con il presidente e i membri del comitato civico “Rispetto e Tutela del Territorio ” è stata ripercorsa la vicenda del sito di compostaggio , che per tutto l’Alto Tammaro ha assunto un forte valore simbolico. Il neosindaco di Morcone, che già era stato al sito prima delle elezioni, ha ribadito immediata disponibilità a coordinarsi fra le amministrazioni sia sul piano dell’azione legale che della iniziativa istituzionale, con l’obiettivo, reso più perseguibile anche dopo le favorevoli decisioni della giustizia amministrativa, di giungere all’annullamento delle autorizzazioni in sede regionale anche prima delle discussioni giudiziarie di merito previste per gennaio 2018, e grazie anche al sostegno delle tante amministrazioni e associazioni che già più volte si sono mobilitate.” E’ quanto fanno sapere dal comitato civico.

Tags:

             

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio