In evidenza

Conferenza Stampa di presentazione della VIII Edizione della Kermesse I Concerti Della Bottega

La Conferenza Stampa "I Concerti Della Bottega" è  in programma ...

Convegno di Benevento Libera. Le ragioni di una nuova regione: Il Molisannio.

Convegno di Benevento Libera. Le ragioni di una nuova regione: Il Molisannio.

L'Associazione “Benevento Libera” organizza per il giorno 20 luglio 2018, ...

“E’ più Bello insieme” il CSP risponde al dirigente Verdicchio

E' più Bello insieme il CSP risponde al dirigente Verdicchio

E' più Bello Insieme che da settimane è al centro ...

Politiche del lavoro, rivoluzione dei Centri per l’impiego e Piano di assunzioni per la PA della Regione Campania

Visita istituzionale dell’Assessore Palmeri e del Consigliere Mortaruolo a Telese ...

Domani a Palazzo Paolo V l’inaugurazione della mostra del Calcio di Coverciano

Domani a Palazzo Paolo V l'inaugurazione della mostra del Calcio di Coverciano

Come già accennato in un'altra parte del nostro giornale si ...

L’abito delle stimmate di Padre Pio ad Assisi per il “perdono”

Sosterà nella basilica di Santa Maria degli Angeli e nel ...

Tari, MezzogiornoNazionale: “Vado al massimo. Anzi. Di più”.

14/06/2018
By

Non c’entra né Vasco, né il teatro. Piuttosto, si tratta della sintesi del processo di esternalizzazione del servizio di gestione, accertamento e riscossione dei tributi comunali. – si legge nella nota dell’associazione Politico Culturale MezzogiornoNazionale – 

MezzogiornoNazionale 

Un iter amministrativo, lungo e complesso, che ha determinato dubbi, perplessità e incertezze, che ancora permangono e impongono chiarezza e trasparenza.

Come è noto, la procedura è stata avviata nel 2016 ed è proseguita dopo il dissesto, le cui conseguenze meritavano e meritano un approfondimento, sia sulla scelta di fondo, sia sull’attualità delle previsioni contrattuali e sulla compatibilità tra diritti e interessi, e sia, infine, tra l’organismo straordinario di liquidazione e l’amministrazione in carica e le rispettive competenze.

Aggiudicazione o ri-aggiudicazione che sia, necessita un accertamento rigoroso sui cosiddetti “mezzi di prova” per eseguire l’appalto in elevato standard di qualità.
In un contesto così incerto e confuso, affiora un elemento di certezza e cioè che l’aggio diventi un ulteriore elemento di costo, tanto da determinare un livello di tassazione della Tari, oltre il massimo, più del massimo.
Con una battuta, un po’ amara, potremmo dire: alla concessionaria l’aggio, ai cittadini il dis-aggio.

Tags: ,

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio