In evidenza
Del Basso De Caro : “Ennesima deformazione della realtà compiuta da Salvini”

Del Basso De Caro : Ennesima deformazione della realtà compiuta da Salvini

"Il vice premier Salvini, in questi giorni, in uno dei ...

Al via Una estate Gavota a S.Marco promossa dalla società SannioFortorEuropa

Quattro libri in serie e incontri culturali nel Fortore. Così ...

10° Edizione Torneo di Tennis “Città di Morcone”. Al via le iscrizioni.

Dopo il successo della IV edizione del Memorial “Aurora Marino, ...

“Pellicole nel Cassetto”. Quest’anno “Benevento Città Spettacolo” riapre al cinema.

Pellicole nel Cassetto. Quest’anno “Benevento Città Spettacolo” riapre al cinema.

Pellicole prodotte e mai viste saranno proiettate al “San Marco”, ...

Romanzo estivo: Mastella, i serpenti e i coniglietti.

Romanzo estivo: Mastella, i serpenti e i coniglietti.

Seconda parte, la superficie dell'ex conigliera/palestra utilizzata per accogliere migranti ...

Benevento.Prostituta narcotizza e rapina il cliente: fermata dalla Polizia

13/06/2018
By

Aveva rapinato un anziano lo scorso mese di maggio, la prostituta sottoposta a fermo dagli uomini della Squadra Mobile e della Squadra Volante di Benevento.

La donna, una ventitreenne romena, aveva adescato un settantacinquenne di origini sannite, nei pressi dell’ospedale Rummo, convincendolo a prendere un caffè insieme.
In seguito aveva fatto attendere l’anziano in macchina tornandovi con la bevanda, cui aveva aggiunto evidentemente della sostanza narcotizzante.
L’uomo, caduto poco dopo in uno stato soporoso, era stato rintracciato da una volante in zona Pacevecchia, privato del denaro che aveva nel portafogli, di un orologio di valore, della fede nuziale e del telefono cellulare.
Per l’ingente quantitativo di sostanza somministratagli, l’anziano era stato successivamente ricoverato in ospedale.
Gli uomini della Squadra Mobile, attraverso la ricostruzione dei movimenti della vettura e l’analisi del sistema di videosorveglianza del bar dove era stato acquistato il caffè erano giunti all’identificazione dell’intraprendente rapinatrice.
Questa mattina l’epilogo, quando una volante l’ha avvistata nei pressi della stazione ferroviaria.
La romena, alla vista degli agenti ha cercato di dileguarsi ma è stata bloccata e condotta in questura.
Al termine degli adempimenti è stata sottoposta a fermo di polizia giudiziaria, con l’accusa di rapina aggravata e condotta presso il carcere di Benevento.

Tags:

             

Reliquie di San Donato a Pago Veiano

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio