In evidenza

Telese Terme. Trovato morto nel lago il trentasettenne scomparso

Aveva scritto un post su facebook dicharando di voler chiudere ...

Costituita sezione ambiente in confindustria. Carlo Alberto Iannace il presidente

E’ stata costituita in seno a Confindustria Benevento la sezione ...

Arcos. Sabato 23 Giugno concerto Di stille Lucenti

Sabato 23 giugno con inizio alle 20,30 terzo appuntamento dell’anno ...

Unisa. Fourth soft computing days: a bilateral China-Italy workshop

Unisa. Fourth soft computing days: a bilateral China-Italy workshop

Dal 18 al 20 giugno 2018 si svolge, presso le ...

Pietrelcina. Convegno su Minori stranieri non accompagnati. I lati oscuri della scomparsa

Percorsi, storie di arrivo e aspetti socio giuridici. Il rischio ...

Conclusa la settima edizione della Contesa di Sant’Eliano organizzata da Benevento Longobarda.

12/06/2018
By

Si è conclusa la settima edizione della Contesa di Sant’Eliano, che ha visto il trionfo della Fara del Duca, grazie alle vittorie nei Palii dei Balestrieri, degli Armigeri e degli Arimanni.

Anche questa edizione ha visto la partecipazione di migliaia di persone (registrate 6000 presenze nei 9 giorni dell’intera manifestazione) e per il secondo anno consecutivo l’evento si è svolto nell’area archeologica dei Santi Quaranta. Molti i visitatori provenienti da fuori città, tra cui spiccano i 100 visitatori provenienti da Salerno e Avellino e arrivati in città con il treno storico “il treno di Arechi”, organizzato domenica 10 in collaborazione con FS e CNA-Sannio Autentico.

Ancora una volta la rievocazione storica organizzata da Benevento Longobarda si dimostra un’attrazione turistica capace di far giungere in città diverse centinaia, se non qualche migliaia, di famiglie, giovani e anziani appassionati della Storia longobarda e desiderosi di vivere qualche giornata nell’alto medioevo. L’Associazione Benevento Longobarda ringrazia Sannio Report, il Rugby IV Circolo, Elena Percivaldi, i gruppi storici Fortebraccio Veregrense, Tempora Medievalis, Gens Langobardorum, l’Associazione Tanto per Gioco, la Neikos, l’Hotel Antiche Terme, la Fondazione Elena Fonzo, tutti i beneventani e i turisti che nei giorni scorsi hanno contribuito, con la loro presenza, all’ennesimo successo della manifestazione.

Anche la settima edizione è stata realizzata in maniera interamente autofinanziata, ovvero senza nessun contributo pubblico, e nonostante le difficoltà l’Associazione Benevento Longobarda è riuscita a coprire tutte le spese, attestate intorno ai 9.000 euro. Anche quest’anno, quindi, abbiamo dimostrato che si può fare Cultura con la C maiuscola senza soldi pubblici: basta la passione e l’organizzazione dal basso. Dopo questo evento, Benevento Longobarda partirà per una sorta di tour in varie zone d’Italia dove è stata chiamata per rievocare il glorioso passato dei longobardi beneventani.

Il prossimo, grande appuntamento sarà il 22, 23 e 24 giugno sul Monte Taburno, dove verrà rievocata la battaglia campale tra i longobardi e i bizantini guidati da Baduario, genero dell’imperatore romano d’Oriente, inviato in Italia nel 576 con il compito di arrestare la conquista longobarda del Sud Italia.

Alla luce delle difficoltà incontrate a causa dell’entrata in vigore del Decreto Minniti sulla Sicurezza, introdotto dal precedente governo, l’Associazione Benevento Longobarda, di concerto con l’Associazione Sannio Report, ha deciso che l’ottava edizione della Contesa di Sant’Eliano, in programma nel giugno 2019, si svolgerà presso l’Area Archeologica dei Santi Quaranta, anche al fine di dare continuità al progetto di valorizzazione e recupero del bene archeologico, che in tanti hanno apprezzato nei giorni scorsi.

 (foto Felice Presta)

Tags:

             

GIRO D’ITALIA 2018 – PARTENZA DA PESCO SANNITA

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio