In evidenza

Paupisi. al via i festeggiamenti a Maria SS. Di Pagani organizzati da ‘Il Sogno’

Due fine settimana di festa dedicata alla Vergine Maria di ...

L’ex Caserma Pepicelli diventerà un “Federal Building”

L’ex Caserma Pepicelli diventerà un “Federal Building”

Lunedì la firma del protocollo d’intesa tra Comune e Agenzia ...

Guardia Sanframondi incontro in regione per la realizzazione della rete a Banda Ultra Larga

Guardia Sanframondi incontro in regione per la realizzazione della rete a Banda Ultra Larga

Importante incontro ieri in Regione Campania avente ad oggetto gli ...

Benevento Calcio. Lucioni va via, tornerà da avversario nelle fila del Lecce

Benevento Calcio. Lucioni va via, tornerà da avversario nelle fila del Lecce

Un fulmine a ciel sereno la cessione del capitano ad ...

DL Dignità, Sandra Lonardo: istituire fondo per assunzione trentacinquenni

DL Dignità, Sandra Lonardo: istituire fondo per assunzione trentacinquenni

"Istituire un fondo di solidarietà aziendale di 30 milioni per ...

Gesesa per lo Sport. 5 x 1000 per il Campo Scuola Coni di Benevento

16/05/2018
By

Anche quest’anno GESESA lancia la campagna GESESA a sostegno del Campo Sportivo CONI di Benevento, per il rifacimento della pista di Atletica.


La struttura, utilizzata come centro di aggregazione di giovani atleti, luogo in cui nascono, crescono e si allenano i futuri campioni del Sannio, come Stefano Tremigliozzi, Campione di salto in lungo e Teo Caporaso, Campione Olimpico, presenta seri problemi: la pista è ingolfata dai rami degli alberi e lo strato è ormai usurato.
Ricordiamo che, prima, il campo CONI ospitava i giochi della gioventù ed anche ora potrebbe essere il luogo di accoglienza di gare a livello nazionale.
Oggi la pista è malridotta, e le piogge di questi ultimi periodi, hanno provocato ulteriori danni.
GESESA si sta impegnando affinché si possano raccogliere fondi per il suo ripristino e in tal senso sta organizzando delle azioni sociali a tale scopo.
L’Azienda si è impegnata a donare i primi 20.000 euro. Ora chiede a tutti i cittadini di non far morire questa struttura e di donare il 5×1000 per il suo ripristino.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio