martedì 26 marzo 2019 Gesesa per lo Sport. 5 x 1000 per il Campo Scuola Coni di Benevento | infosannionews.it martedì 26 marzo 2019
In evidenza

Weekend ricco di soddisfazioni per “l’Accademia Olimpica Beneventana di Scherma Antonio Furno”

Si tratta di due importanti conpetizioni, la gara di Francesca ...

“Santa Sofia in Santa Sofia”: coinvolgente conversazione su “I rotoli di Exultet”

Una serata all’insegna della conoscenza storica e delle antiche tradizioni ...

Marialetizia Varricchio consigliera PD:”All’Asia il valzer di poltrone continua senza freni”.

Marialetizia Varricchio consigliera PD:All’Asia il valzer di poltrone continua senza freni.

"Non bastasse il clamoroso dietrofront dell’ad Madaro che prima aveva ...

Benevento. Stretta della municipale sulla detenzione e deiezione cani

Da domani al via i controlli in città. Il Corpo di ...

Un pomeriggio al Museo Storia, enogastronomia e musica, al Museo archeologico di Montesarchio.

Presentazione del libro Breve trattato sul lecchino di Antimo Cesaro. Venerdì ...

Gesesa per lo Sport. 5 x 1000 per il Campo Scuola Coni di Benevento

16/05/2018
By

Anche quest’anno GESESA lancia la campagna GESESA a sostegno del Campo Sportivo CONI di Benevento, per il rifacimento della pista di Atletica.


La struttura, utilizzata come centro di aggregazione di giovani atleti, luogo in cui nascono, crescono e si allenano i futuri campioni del Sannio, come Stefano Tremigliozzi, Campione di salto in lungo e Teo Caporaso, Campione Olimpico, presenta seri problemi: la pista è ingolfata dai rami degli alberi e lo strato è ormai usurato.
Ricordiamo che, prima, il campo CONI ospitava i giochi della gioventù ed anche ora potrebbe essere il luogo di accoglienza di gare a livello nazionale.
Oggi la pista è malridotta, e le piogge di questi ultimi periodi, hanno provocato ulteriori danni.
GESESA si sta impegnando affinché si possano raccogliere fondi per il suo ripristino e in tal senso sta organizzando delle azioni sociali a tale scopo.
L’Azienda si è impegnata a donare i primi 20.000 euro. Ora chiede a tutti i cittadini di non far morire questa struttura e di donare il 5×1000 per il suo ripristino.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio