martedì 26 marzo 2019 Calamità naturale, Mortaruolo: “I danni prodotti dalla grandine sono importanti.” | infosannionews.it martedì 26 marzo 2019
In evidenza

Weekend ricco di soddisfazioni per “l’Accademia Olimpica Beneventana di Scherma Antonio Furno”

Si tratta di due importanti conpetizioni, la gara di Francesca ...

“Santa Sofia in Santa Sofia”: coinvolgente conversazione su “I rotoli di Exultet”

Una serata all’insegna della conoscenza storica e delle antiche tradizioni ...

Marialetizia Varricchio consigliera PD:”All’Asia il valzer di poltrone continua senza freni”.

Marialetizia Varricchio consigliera PD:All’Asia il valzer di poltrone continua senza freni.

"Non bastasse il clamoroso dietrofront dell’ad Madaro che prima aveva ...

Benevento. Stretta della municipale sulla detenzione e deiezione cani

Da domani al via i controlli in città. Il Corpo di ...

Un pomeriggio al Museo Storia, enogastronomia e musica, al Museo archeologico di Montesarchio.

Presentazione del libro Breve trattato sul lecchino di Antimo Cesaro. Venerdì ...

Calamità naturale, Mortaruolo: “I danni prodotti dalla grandine sono importanti.”

16/05/2018
By

“Ci sono i presupposti per chiedere e motivare una deroga che dev’esserci concessa dal Mipaaf. Potenzieremo la misura 5.2.1”.

“Già abbiamo fatto una prima riunione con tutti i sindaci interessati dalla violenta grandinata di qualche giorno fa e abbiamo approvato un format per quanto concerne la rilevazione del danno da parte delle imprese agricole. Ed è per me doveroso ringraziare tutti i Comuni colpiti dalla grandinata per il profilo di cooperazione e per aver accolto il mio invito a fare squadra per il bene del Sannio. Grazie anche all’Ufficio regionale e provinciale dell’agricoltura per i raccordi sulle procedure”. Così il Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Agricoltura della Campania, on.le Erasmo Mortaruolo intervenuto questa mattina al convegno “L’agricoltura del Sud riparte dai giovani” organizzato dalla Cia di Benevento.

“Come Regione Campania – precisa il vicepresidente – inoltreremo la richiesta di calamità naturale al Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ribadendo con fermezza che il Sannio merita di essere supportato. È chiaro che chiederemo al Ministero anche una deroga per quanto riguarda la fattispecie della grandine che, com’è ben noto, nella generalità dei casi è obbligo dell’azienda agricola assicurare. Ma la straordinarietà dell’evento, con aziende completamente distrutte, fa si che ci siano i presupposti per chiedere e motivare una deroga che dev’esserci necessariamente concessa. Il riconoscimento dello stato di calamità naturale, mi permetto infine di anticipare, vedrà anche il potenziamento della misura 5.2.1. del Piano di Sviluppo Rurale 2014/20 relativa alle calamità naturali. A tal proposito tengo a precisare che si tratta di un fondo aggiuntivo a quelli che sono i fondi emessi dalla calamità ministeriale per dare un’ulteriore possibilità di risarcimento alle imprese agricole danneggiate”.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio