In evidenza

Lega. Nel Sannio stravince il si al contratto con il Movimento 5 Stelle (98,5%)

È plebiscitaria la vittoria del "Sí" ai gazebo della Lega ...

Pago Veiano. Impianto di depurazione: pronti circa 600 mila euro

Pago Veiano. Impianto di depurazione: pronti circa 600 mila euro

Al via la Centrale unica di committenza di quattro comuni ...

Controlli Carabinieri. Otto persone denunciate, tre segnalate come assuntori si stupefacenti e 7 F.V.O. per pregiudicati

I servizi di controllo del territorio, nell’ambito dell’operazione “alto impatto”, ...

Pesco Sannita.Partenza nona tappa ciclistica: un vero evento storico per la cittadina sannita

14/05/2018
By

Alle 11 la partenza. La folla delle grandi occasioni circa 10 mila persone presenti all’evento sportivo. Michele: “Una grande emozione indescrivibile. Una manifestazione ciclistica davvero prestigiosa per la nostra comunità. Un sincero grazie a Nicola Antonelli e a tutti coloro che hanno permesso tale splendida giornata”

di Lino Santillo

Un’intera cittadina si tinge di rosa e accoglie a braccia aperte tuti i ciclisti e l’intero apparato organizzativo. Dai vertici nazionali ai dirigenti della federazione ciclistica, dalle ammiraglie fino a tutto il personale impegnato in tale grande evento. Il via alla nona tappa da Pesco Sannita fino a Campo Imperatore alle ore 11 come da programma, alla presenza del sindaco Antonio Michele, unitamente ad amministratori locali, sindaci, senatori e deputati. Tutti presenti per il grande evento sportivo, davanti ad una folla osannante e felice per la presenza dei propri beniamini appartenenti alle diverse squadre ciclistiche italiane ed estere. Una festa nella festa. Balconi, porte, finestre e ogni angolo della ridente cittadina del pre- Fortore “vestita a festa” tutta di rosa per un evento che difficilmente potrà ripetersi a Pesco Sannita. Il merito di tale nona tappa con partenza da Pesco Sannita, l’unica in Campania, va ascritto al grande e saggio promotore e fautore Nicola Antonelli, un vero ed autentico boato della folla si è elevato al cielo quando il primo cittadino ha menzionato e ringraziato nel suo discorso proprio Nicola Antonelli. Pesco Sannita, su tutti i giornali nazionali ed esteri, su ogni video televisivo, su ogni organo di stampa in particolare on- line per il grande appuntamento ciclistico. Un giorno memorabile per l’intera collettività pescolana la quale ha recepito l’invito del sindaco e di tutta l’amministrazione comunale per prepararsi alla grande festa in rosa. La risposta è stata eccezionale, pronta e repentina. Tutti all’opera da diversi mesi per prepararsi e farsi trovare pronti nel giorno di festa. Uno scenario incantevole di altri tempi. Il leggero venticello della prima mattinata, poi il caldo cocente e la passione, l’amore, l’orgoglio di un “popolo” sono stati gli ingredienti per accogliere nel migliore dei modo la carovana in rosa dei ciclisti. Perfetto e impeccabile il servizio d’ordine preparato nei minimi dettagli dal Questore di Benevento il dott. Bellassai, con tutti i funzionari presenti, unitamente a tutte le Forze dell’Ordine che hanno permesso di svolgersi tale grande evento di sport, allegria, gioia e aggregazione tra i circa 10 mila sportivi presenti sia nella centralissima piazza che nell’intero paese per assistere a spettacoli e godersi i vari gazebo presenti sull’intero centro urbano. Suggestivo ed emozionante l’inaugurazione del monumento al ciclista da parte del sindaco Antonio Michele. Posizionato nella villa comunale dedicato al grande evento del 13 maggio 2018 “Pesco Sannita città di tappa, 101° Giro d’Italia. Un’opera dell’artista sannita Stefano Ilvenni. Come dichiarato dallo stesso artista: “è una scultura realizzata in acciaio e resina speciale. Rappresenta un’onda di ciclisti stilizzati che vuole simboleggiare la perenne forza vitale dei grandi atleti che si protaggono verso l’infinito. Il tutto rappresentato da questo elemento circolare dominante”. Davvero una grande opera d’arte per un giovane artista che tanto si è impegnato per la sua realizzazione”. Nella centralissima piazza della cittadina presenti anche un gruppo di ragazzi di colore dello Sprar di Pesco Sannita con i genitori a far festa, a ballare e gioire per il grande evento sportivo. Intanto, la locale Pro – Loco sempre attiva e presente nelle occasioni importanti e di aiuto al prossimo, presieduta da Guglielmo Laudato dopo il successo televisivo su Rai 3 presentando tradizioni, cultura ed enogastronomia con il piatto tipo della “paccozza” nel corso dell’intera giornata dedicata proprio alla partenza della nona tappa del Giro d’Italia e coincisa con la “festa della mamma”, con un elegante gazebo ha contribuito e sostenuto la ricerca della fondazione “Telethon” con la vendita di prelibati biscotti in un elegante cofanetto.

Tags: ,

             

GIRO D’ITALIA 2018 – PARTENZA DA PESCO SANNITA

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio