lunedì 23 Maggio 2022 I carabinieri denunciano a piede libero un uomo di Fragneto Monforte che circolava con tagliando falso dell’assicurazione. | infosannionews.it lunedì 23 Maggio 2022
Smooth Slider
Consiglio Territoriale per l’Immigrazione. Interventi in favore della popolazione Ucraina

Consiglio Territoriale per l’Immigrazione. Interventi in favore della popolazione Ucraina

Il Prefetto di Benevento, dr. Carlo Torlontano, nella giornata del ...

Covid, San Pio. Un dimesso e quattro nuovi ricoveri

Covid, San Pio. Un dimesso e quattro nuovi ricoveri

Sono diventati 25 i pazienti Covid al San Pio di ...

Ritorna la Festa della Ciliegia di Campoli del Monte Taburno

Dal 10 al 12 giugno, il borgo di Campoli del ...

Anniversario nascita San Pio, gran concerto dell'orchestra sinfonica del Conservatorio

In occasione del 135° Anniversario della nascita di Padre Pio, ...

Forum delle aree interne : Un ponte per le aree interne

Circa trecento amministratori, tecnici, operatori sociali e imprenditori, provenienti da ...

Stampa articolo Stampa articolo

I carabinieri denunciano a piede libero un uomo di Fragneto Monforte che circolava con tagliando falso dell’assicurazione.

31/05/2012
By

L’uomo era stato fermato ad un posto di controllo e nella verifica dei documenti i militari hanno scoperto che esponeva un tagliando assicurativo contraffatto.

Continua serrata l’attività di controllo del territorio del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento finalizzata al contrasto dei reati predatori ed all’intercettazione di soggetti d’interesse operativo. Proprio nell’ambito di queste attività, nelle prime ore di questa mattina, un 42enne della provincia, rappresentante di professione, è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri della Stazione di Pesco Sannita per falsità in scrittura privata. L’uomo è stato fermato ad un posto di controllo dove i Militari hanno constatato che il tagliando assicurativo che esponeva sul parabrezza dell’autovettura era completamente falso. Per lui, oltre al deferimento all’Autorità Giudiziaria, è scattato anche il sequestro del veicolo poiché privo di copertura assicurativa e del tagliando abilmente falsificato.

Stampa articolo Stampa articolo