venerdì 12 Agosto 2022 Grandine. Amore(CIA): “Danni ingenti. Vanno date risposte immediate agli agricoltori” | infosannionews.it venerdì 12 Agosto 2022

Smooth Slider
Provincia. Convocato il Consiglio per il 7 Settembre per la sessione Bilancio

Provincia. Convocato il Consiglio per il 7 Settembre per la sessione Bilancio

Il Presidente della Provincia di Benevento ha convocato il Consiglio ...

Festa del Grano di Foglianise - Foto Storica

Festa del Grano 2022. Domani sera 12 Agosto Radio Company in action; il 18 Agosto Le Vibrazioni

"La Città Sannita dell'Arte del Grano e della Paglia" si ...

Corona : “Mastella e la moglie sono ormai due stelle cadenti, nessuno vuole fare accordi elettorali con loro”

Corona : Mastella e la moglie sono ormai due stelle cadenti, nessuno vuole fare accordi elettorali con loro

Scrive Gabriele Corona del movimento politico “Altra Benevento è possibile”: ...

Bepy Izzo (IV): “Siamo in campo per una politica alternativa al populismo e al sovranismo”

Sull’accordo di Matteo Renzi con Carlo Calenda e quindi con ...

Presso il San Pio si è insediato il nuovo Direttore Generale

Presso il San Pio si è insediato il nuovo Direttore Generale

Si insedia il nuovo direttore dell'ospedale San Pio, Maria Morgante ...

Stampa articolo Stampa articolo

Grandine. Amore(CIA): “Danni ingenti. Vanno date risposte immediate agli agricoltori”

04/05/2018
By

La Cia di Benevento esprime forte preoccupazione per l’ondata di maltempo che ha colpito in giornata il territorio sannita provocando danni ingenti alle coltivazioni.

“La Valle Telesina, la Valle Caudina e parte del Titerno sono tra le zone che hanno registrato i danni maggiori” spiega il presidente provinciale Raffaele Amore.

“E’ importante – prosegue Amore – in questo momento capire l’entità dei danni subiti dagli agricoltori, anche se ad una prima stima questi appaiono ingenti. Le colture, ed in particolare i vigneti, gli uliveti ed i frutteti, sono stati colpiti dalla grandine caduta copiosa che poi ha rivestito i fondi come fosse una nevicata. Come Cia stiamo già effettuando una prima ricognizione per quantificare i danni e poter lavorare da subito a quelle che possono essere le soluzioni per venire incontro a quegli agricoltori che oggi in poche ore hanno visto distrutto il lavoro di un intero anno”.

Tags: