lunedì 10 dicembre 2018 Carabinieri Forestali Benevento: scoperta discarica abusiva. | infosannionews.it lunedì 10 dicembre 2018
In evidenza
Dimensionamento scolastico, Mortaruolo: “Due nuovi indirizzi per la scuola sannita”

Dimensionamento scolastico, Mortaruolo: “Due nuovi indirizzi per la scuola sannita”

“Tra i nuovi indirizzi di studio che la Regione Campania ...

Ricerca Idrocarburi nel Fortore.I sindaci convocati a Napoli contrari al progetto della Delta Energy

A margine della riunione di oggi, presso il Centro Direzionale, ...

Benevento, Mollica (M5S) sollecita l’Amministrazione su Biblioteca Comunale, Istruzione e Cultura.

Benevento, Mollica (M5S) sollecita l'Amministrazione su Biblioteca Comunale, Istruzione e Cultura.

"E’ trascorso quasi un anno da quando il Consiglio Comunale ...

Importante traguardo per Luigi Salierno, che consegue la Laurea Magistrale in Economia a Indirizzo Internazionale.

Presso l’Università degli Studi di Verona, Dipartimento di scienze economiche, ...

Guardia Sanframondi: Grande Successo per la Manifestazione:La Buona Novella

A Guardia Sanframondi hanno preso il via gli eventi natalizi. ...

Provincia Benevento. Aggiornamento del Piano Anticorruzione.

Provincia Benevento. Aggiornamento del Piano Anticorruzione.

I cittadini e le Associazioni portatrici di interessi collettivi, le ...

Carabinieri Forestali Benevento: scoperta discarica abusiva.

24/04/2018
By

Si tratta di una discarica abusiva in località Santa Trinità, in agro del Comune di Castelfranco in Miscano in una zona boschiva dove sono stati scaricati rifiuti speciali R.A.E.E, pneumatici di varie dimensioni e rifiuti urbani.

Nel corso delle attività di controllo del territorio effettuate dalla Stazione Carabinieri Forestale di Castelfranco in Miscano, è stata riscontrata la presenza di una discarica abusiva in località Santa Trinità, in agro del Comune di Castelfranco in Miscano (BN).

In particolare i militari hanno individuato, in una zona boscata soggetta al vincolo paesaggistico sita lungo la S.P. 50, un’area di circa 300 metri quadrati oggetto di reiterati abbandoni protratti nel tempo, costituiti di rifiuti speciali non pericolosi: R.A.E.E, pneumatici di varie dimensioni, rifiuti urbani, che occludevano in parte anche un infossamento, adibito al drenaggio delle acque meteoriche.
L’area oggetto dell’illecito abbandono è stata sottoposta a sequestro penale e sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati all’individuazione degli autori.

Tags: ,

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio