In evidenza

Paupisi. al via i festeggiamenti a Maria SS. Di Pagani organizzati da ‘Il Sogno’

Due fine settimana di festa dedicata alla Vergine Maria di ...

L’ex Caserma Pepicelli diventerà un “Federal Building”

L’ex Caserma Pepicelli diventerà un “Federal Building”

Lunedì la firma del protocollo d’intesa tra Comune e Agenzia ...

Guardia Sanframondi incontro in regione per la realizzazione della rete a Banda Ultra Larga

Guardia Sanframondi incontro in regione per la realizzazione della rete a Banda Ultra Larga

Importante incontro ieri in Regione Campania avente ad oggetto gli ...

Benevento Calcio. Lucioni va via, tornerà da avversario nelle fila del Lecce

Benevento Calcio. Lucioni va via, tornerà da avversario nelle fila del Lecce

Un fulmine a ciel sereno la cessione del capitano ad ...

DL Dignità, Sandra Lonardo: istituire fondo per assunzione trentacinquenni

DL Dignità, Sandra Lonardo: istituire fondo per assunzione trentacinquenni

"Istituire un fondo di solidarietà aziendale di 30 milioni per ...

Lancia un grosso petardo in campo: identificato e daspato tifoso atalantino

21/04/2018
By

E’ stato identificato e daspato il tifoso che mercoledì scorso, durante la partita Benevento – Atalanta, aveva lanciato dalla curva ospiti un potente petardo.


Gli uomini della Squadra Mobile e della Digos, grazie ad un’immediata ricostruzione effettuata dalla Polizia Scientifica attraverso la visione del sistema di videosorveglianza, hanno individuato il giovane ultras atalantino già durante l’incontro.
Il giovane, essendosi reso conto di poter essere scoperto, aveva più volte cambiato i propri indumenti prima di recarsi all’uscita, avvalendosi della complicità di altri supporters.
Ai cancelli però gli investigatori della Questura, in stretta contatto con la Polizia Scientifica, lo hanno riconosciuto e bloccato nella fase di deflusso.
Per il ragazzo, un ventenne bergamasco, sono scattati la denuncia per il lancio di artifici pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive e naturalmente il Daspo, che lo terrà lontano dai campi di calcio per due anni.

Tags:

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio