In evidenza

Pietrelcina. Festività della Madonna del Carmine. Due giornate di fede e tradizione in contrada Acquafredda

Ritorna puntuale ogni anno in contrada Acquafredda la tradizionale festa ...

Tragedia a Dugenta. Una quindicenne muore in un incidente stradale

Codice rosso per gli altri tre occupanti dell'autovettura. Erano tutti a ...

Benevento. Vandali imbrattano la facciata dell'Auditorium San Vittorino

La solita imbecillità che ciclicamente si presenta per imbrattare i ...

Benevento. Primi calci in famiglia con Coda scatenato

Primo test tutto in famiglia con due tempi da 35 ...

Sant’Agata de’ Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello  per i prossimi giorni.

Sant'Agata de' Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello per i prossimi giorni.

GESESA comunica che martedì 17 e venerdì 20 Luglio 2018, ...

Riprisitnana la strada provinciale tra Pago Veiano e San Giorgio La Molara

Stamani, a cura del Settore Infrastrutture della Provincia di Benevento, ...

Il 18 e 19 aprile 2018, elezioni della RSU al Comune di Benevento

16/04/2018
By

Nei giorni 18 e 19 aprile si vota per il rinnovo della Rappresentanza Sindacale Unitaria del Comune di Benevento, in un momento molto delicato per la gestione dell’Ente e per le condizioni dei lavoratori.

Infatti, come certamente ricorderete,  – scrivono i candidati Alberto Zollo, Silvana Beatrice e Renato De Toma – per ben due volte la Delegazione di parte pubblica ha tentato di far firmare alla Delegazione sindacale il nuovo Contratto integrativo Decentrato che riguarda soprattutto l’attribuzione del Salario Accessorio (Indennità di Rischio, Turnazione, Reperibilità, Specifiche Responsabilità, Maneggio valori, ecc., Progetti per la Produttività, Progressione Orizzontale, ed altro) secondo la bozza gradita alla UIL e in parte anche a CGIL e CISL.

Solo la CUB con apposite diffide all’amministrazione e precise informative ai lavoratori, è riuscita ad impedire che la bozza di contratto concordata con i soliti sindacalisti per favorire i soliti noti, fosse firmata a danno della gran parte dei lavoratori.
E sempre la CUB è dovuta intervenire a sostegno dei lavoratori ai quali non è stata pagata soprattutto l’Indennità di Specifiche Responsabilità, grazie a quei sindacalisti che hanno plaudito alle decisioni del nuovo Dirigente del Settore Personale che modifica arbitrariamente il Contratto integrativo ancora vigente, cambia la struttura Organizzativa dell’Ente e l’attribuzione del personale ai settori con clamorosi errori e modifica pure l’orario di lavoro.
Su quest’ultima questione la CUB ha dovuto sollecitare l’intervento della Segretaria Generale che è intervenuta per ricordare, dopo mesi di discussioni tra responsabili dei servizi e lavoratori, che l’Orario di Lavoro si può modificare solo a seguito di Contrattazione con i sindacati.

La RSU (Rappresentanza Sindacale Unitaria) che sarà eletta prossimamente dovrà affrontare questioni delicate e di particolare importanza per i lavoratori e per questo chiediamo un voto per la CUB, il sindacato che ha dimostrato più volte di difendere i diritti di tutti i lavoratori, soprattutto di quelli che si sono stancati di un sistema di potere politico e sindacale corrotto che compromette sempre di più la produttività dei servizi resi agli utenti. – concludono nella nota –

 

Tags: ,

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio