lunedì 23 Maggio 2022 Montesarchio.Giovane Pusher agli arresti domiciliari. | infosannionews.it lunedì 23 Maggio 2022
Smooth Slider
Consiglio Territoriale per l’Immigrazione. Interventi in favore della popolazione Ucraina

Consiglio Territoriale per l’Immigrazione. Interventi in favore della popolazione Ucraina

Il Prefetto di Benevento, dr. Carlo Torlontano, nella giornata del ...

Covid, San Pio. Un dimesso e quattro nuovi ricoveri

Covid, San Pio. Un dimesso e quattro nuovi ricoveri

Sono diventati 25 i pazienti Covid al San Pio di ...

Ritorna la Festa della Ciliegia di Campoli del Monte Taburno

Dal 10 al 12 giugno, il borgo di Campoli del ...

Anniversario nascita San Pio, gran concerto dell'orchestra sinfonica del Conservatorio

In occasione del 135° Anniversario della nascita di Padre Pio, ...

Forum delle aree interne : Un ponte per le aree interne

Circa trecento amministratori, tecnici, operatori sociali e imprenditori, provenienti da ...

Stampa articolo Stampa articolo

Montesarchio.Giovane Pusher agli arresti domiciliari.

29/05/2012
By

Erano circa le 12:30 quando i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di questa Compagnia, traevano in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti un 18enne del posto.

Il giovane era, in compagnia di un minorenne (denunciato per concorso del reato), aveva occultato in un nascondiglio, ricavato in un vicolo del centro storico del comune caudino, un involucro contenente la sostanza stupefacente, peraltro già suddivisa e confezionata in dosi (32 grammi di hashish, 1 grammo di eroina, 2 grammi di crack).

I due, infatti, venivano notati dai militari per uno strano “andirivieni” e per il loro comminare “a pugni chiusi”, proprio come se occultassero qualcosa: bloccati e condotti immediatamente in quel vicolo, veniva rinvenuta e sequestrata tutta la “merce”.

Questi i fatti che hanno “attestato”, nonostante la giovane età, tutta la pericolosità e la capacità a delinquere di Tangredi Alex: ed è proprio questa la motivazione che ha indotto il G.I.P. presso il Tribunale di Benevento ad emettere la misura degli arresti domiciliari nei confronti ragazzo, dopo il periodo di carcerazione (dal 10 maggio alla mezzanotte di ieri), in attesa di condanna definitiva.

Immediata l’esecuzione della misura: ad attenderlo, all’uscita della Casa Circondariale, c’erano i Militari dell’Arma che, dopo le doverose formalità, hanno ristretto il Tangredi presso la propria abitazione.  


Stampa articolo Stampa articolo