sabato 24 agosto 2019 “Benevento – Verona: identificato e daspato anche il terzo aggressore ” | infosannionews.it sabato 24 agosto 2019
In evidenza

Benevento, pista ciclopedonale. Podisti e ciclisti segnalano la totale assenza di fontane

La  pista ciclopedonale “Paesaggi Sanniti” in località Pantano di Benevento, ...

Pietrelcina. La scomparsa di Carmine Montella: la vicinanza dell’intero paese

Pietrelcina. La scomparsa di Carmine Montella: la vicinanza dell'intero paese

L'illustre studioso e scrittore lascia un vuoto incolmabile nella comunità ...

Pesco Sannita. Strada di collegamento centro urbano e i comuni di Pietrelcina e Benevento: pronti circa 2 milioni di euro

Pesco Sannita. Strada di collegamento centro urbano e i comuni di Pietrelcina e Benevento: pronti circa 2 milioni di euro

Una cifra considerevole ottenuta dall'amministrazione comunale che premia l'operato del ...

Angela Russo (Mderati). Dopo apertura Ponte Tibaldi, necessarie azioni per maggiore sicurezza Via Piccinatoa

  Il traffico intenso ha causato numerosi incidenti. Con riapertura delle ...

San Giorgio La Molara. Domenica 1° Settembre, II Festa della Transumanza

Domenica primo settembre si terrà la II Festa della Transumanza. ...

Permesso speciale per la sosta dei portatori di handicap

Permesso speciale per la sosta dei portatori di handicap

Il comune di Benevento comunica che, in occasione della 40^ ...

“Benevento – Verona: identificato e daspato anche il terzo aggressore ”

11/04/2018
By

E’ stato identificato anche il terzo dei tre soggetti che lo scorso 4 aprile, durante la partita Benevento – Verona, aveva aggredito uno degli steward nei pressi dei tornelli della curva riservata ai supporters locali.

Gli uomini della Squadra Mobile e della Polizia Scientifica, in stretta collaborazione con quelli dell’Arma dei Carabinieri, hanno proceduto ad un’accurata analisi delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza, abbinandole con i transiti dei tornelli.
Dall’attività d’indagine è così stato possibile giungere all’identificazione del giovane, un ventunenne di origini beneventane, che aveva preso a calci l’addetto alla sicurezza dello stadio e poi si era dileguato tra i numerosi tifosi.
Per il tifoso, che dovrà rispondere dell’aggressione e delle conseguenti lesioni insieme agli altri, è scattato ieri il Daspo, che lo terrà lontano dagli incontri sportivi per due anni.

Tags: ,

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio