In evidenza

Pietrelcina. Festività della Madonna del Carmine. Due giornate di fede e tradizione in contrada Acquafredda

Ritorna puntuale ogni anno in contrada Acquafredda la tradizionale festa ...

Tragedia a Dugenta. Una quindicenne muore in un incidente stradale

Codice rosso per gli altri tre occupanti dell'autovettura. Erano tutti a ...

Benevento. Vandali imbrattano la facciata dell'Auditorium San Vittorino

La solita imbecillità che ciclicamente si presenta per imbrattare i ...

Benevento. Primi calci in famiglia con Coda scatenato

Primo test tutto in famiglia con due tempi da 35 ...

Sant’Agata de’ Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello  per i prossimi giorni.

Sant'Agata de' Goti. Gesesa comunica la chiusura dello sportello per i prossimi giorni.

GESESA comunica che martedì 17 e venerdì 20 Luglio 2018, ...

Riprisitnana la strada provinciale tra Pago Veiano e San Giorgio La Molara

Stamani, a cura del Settore Infrastrutture della Provincia di Benevento, ...

Premio Resa 2017: IL Consorzio CIAL premia le migliori raccoltE DI alluminio.In Campania premiata la ditta Lavorgna.

14/03/2018
By

Il risultato virtuoso attribuito alla ditta Lavorgna Srl che lavora in 13 Comuni del beneventano fra cui Sant’Agata de’ Goti (Bn).

Alla luce dei dati analizzati e dei risultati di raccolta differenziata degli imballaggi in alluminio in Italia relativi all’anno 2017, CIAL – Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo dell’Alluminio, ha stilato una speciale classifica che individua i Comuni, e le società delegate alla gestione dei rifiuti urbani, con le migliori performance quantitative e qualitative di raccolta differenziata degli imballaggi in alluminio: lattine per bevande, vaschette e scatolette per il cibo, tubetti, bombolette spray, tappi, chiusure ed anche il foglio sottile.
Sulla base di tale classifica, CIAL ha assegnato il cosiddetto “Premio Resa” per incoraggiare, su tutto il territorio nazionale, modelli di raccolta differenziata intensivi, in grado di valorizzare le piene potenzialità dei singoli ambiti territoriali.
“La raccolta differenziata degli imballaggi in alluminio continua a crescere su tutto il territorio nazionale – ha dichiarato Gino Schiona, Direttore Generale di CIAL – sia in termini quantitativi sia qualitativi, ed è per questo motivo che lo scorso ottobre, a seguito di un trend particolarmente soddisfacente per quanto riguarda la qualità del materiale conferito al Consorzio che, attualmente, si attesta ad oltre il 96% di “purezza”, abbiamo deciso di operare una revisione dei valori economici di questo “premio”, incrementandolo del 20% già da quest’anno”.
Ad aggiudicarsi il “Premio Resa” assegnato sulla base dei risultati del 2017 sono stati in tutto 64 soggetti. In particolare, in Campania, il Consorzio CIAL ha premiato la società Lavorgna Srl che lavora in 13 Comuni del beneventano fra cui Sant’Agata dei Goti. La collaborazione fra CIAL e la società Lavorgna dura da diversi anni con risultati che tendono a migliorare sia per quanto riguarda la gestione e la raccolta, sia per l’avvio a riciclo degli imballaggi in alluminio.
“Un risultato – ha commentato Sandro Lavorgna, amministratore della società – che ci sprona a migliorare e che è un riconoscimento anche per le comunità con le quali lavoriamo. In questi anni, è cresciuta notevolmente la sensibilità dei cittadini verso una raccolta differenziata di qualità, fatta bene, nel rispetto delle modalità di selezione domestica del rifiuto, nel rispetto degli orari e dei giorni di deposito. Il premio RESA è un riconoscimento a questa sinergia tra azienda, territori e cittadini”.
Per consultare l’elenco completo dei vincitori del Premio Resa CIAL, vai al link: www.cial.it/premioresa

Tags: ,

             

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio