In evidenza
Rifiuti e tangenti in Campania. Sandra Lonardo: “fiducia nella Magistratura evitare strumentalizzazioni a fini elettorali”

Rifiuti e tangenti in Campania. Sandra Lonardo: fiducia nella Magistratura evitare strumentalizzazioni a fini elettorali

“Sono davvero tante le riflessioni che possono scaturire dagli scandali ...

Stregati da Sophia: il 23 Febbraio il quinto incontro su“Ricordando Zygmunt Bauman”

Stregati da Sophia: il 23 Febbraio il quinto incontro su“Ricordando Zygmunt Bauman”

Seguirà l’inaugurazione della mostra fotografica: “Zygmunt Bauman e il Festival ...

M'Illumino di Meno: Unisannio spegne le luci ma accende la conoscenza

Anche l’Università del Sannio aderisce alla giornata del risparmio energetico ...

Rapina Frasso Telesino: i consiglieri Viscusi,Ciervo e Iannotti, esprimono vicinanza alle famiglie colpite.

Rapina Frasso Telesino: i consiglieri Viscusi,Ciervo e Iannotti, esprimono vicinanza alle famiglie colpite.

Problema sicurezza. I consiglieri d'opposizione: "Questo è il momento della ...

Valentino: Registro Tumori Risultato Importantissimo

Questa mattina Carmine Valentino ha partecipato, in qualità di sindaco ...

“I Senatori dell’Albo” Incontro organizzato dal Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Benevento.

“I Senatori dell’Albo” Incontro organizzato dal Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Benevento.

“I Senatori dell’Albo”, così si apostrofa l’evento organizzato dal Collegio ...

Tutela e sicurezza dei consumatori.Controlli dei Carabinieri Forestale di bestiame privo di documentazione prevista dalla Legge.

12/02/2018
By

 

Nel corso di attività programmate dal Gruppo Carabinieri Forestale di Benevento nell’ambito del settore agroalimentare, i militari di Benevento e della Stazione di Airola, unitamente al personale Medico Veterinario dell’ASL di Benevento Distretto di Montesarchio, hanno svolto accertamenti presso una azienda agricola sita nel territorio della Valle Caudina, accertando varie violazioni.
A seguito della verifica che ha interessato allevamenti di animali di specie bovina, ovina e suina ed attività connesse, è stato rinvenuto bestiame privo di identificativi e della documentazione prevista per legge che ne attestasse la provenienza; inoltre, sono stati reperiti farmaci privi di prescrizioni medico veterinarie.
Durante ulteriori riscontri si individuava in cella frigorifera la presenza di carcasse di animali, di pelli ovine, di parti di organi e di carni evidente frutto di macellazione clandestina.
Il bestiame macellato era completamente assente della prevista bollatura sanitaria e la documentazione attestante la tracciabilità.
I prodotti ed i farmaci detenuti irregolarmente sono stati sottoposti a sequestro penale, mentre il titolare è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.
A seguito delle violazioni riscontrate, è stato predisposto il blocco della movimentazione sia degli animali di dubbia provenienza che dei capi bovini legalmente detenuti.
Infine, il Comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Benevento Colonnello Curto Gennaro riferisce che queste attività, finalizzate prioritariamente alla tutela e alla sicurezza dei consumatori, saranno intensificate per salvaguardare anche gli operatori che svolgono attività di allevamento nel pieno rispetto delle regole.

Tags:

             

Notizie dall’Italia e dall’Estero

Previsioni del Tempo

archivio